Claudio Peverani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Claudio Peverani
Nazionalità San Marino San Marino
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato ????
Carriera
Squadre di club1
???? Cesena ? (?)
???? Riccione ? (?)
???? San Marino ? (?)
???? Cosmos ? (?)
???? Savignanese ? (?)
???? Bellaria ? (?)
???? Juvenes ? (?)
???? Tre Fiori ? (?)
Nazionale
1986-1996 San Marino San Marino 6 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Claudio Peverani (San Marino, 7 maggio 1964) è un dirigente sportivo ed ex calciatore sammarinese, di ruolo attaccante. Dopo il ritiro dall'attività agonistica è diventato procuratore sportivo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Cesena[1], non esordisce in prima squadra e spende la propria carriera in varie squadre romagnole (tra cui Riccione e Bellaria) e sammarinesi (tra cui San Marino, Juvenes e Società Polisportiva Tre Fiori)[2].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vanta 6 presenze con la maglia della Nazionale sammarinese, con l'esordio in data 28 marzo 1986 nella prima partita della storia della selezione, una sconfitta 0-1 ai danni della formazione olimpica canadese (decisivo un autogol nei minuti finali) allo Stadio Olimpico di Serravalle[3][4]. Peverani era inizialmente partito dalla panchina, salvo poi entrare all'80' minuto al posto del giocatore di Fabio Gasperoni[5].

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la carriera calcistica all'eta di trentatré anni, inizia quella di direttore sportivo alla Juvenes, centrando la salita in Promozione al termine della prima stagione. In seguito Peverani prese il patentino da procuratore e da cinque anni lavora, regolarmente registrato alla FIFA[6], per la P&P, gruppo della famiglia Pastorello. Segue perciò giocatori come Carlo Cudicini, Emiliano Moretti, Papa Waigo, Adrián Ricchiuti e Nico Pulzetti, di cui è considerato lo scopritore[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista su Titanus, quindicinale del San Marino Calcio. Edizione del 24/02/2008[collegamento interrotto]
  2. ^ Il calcio sammarinese: la storia, i personaggi, le squadre. Di Marco Zunino, pagina 222
  3. ^ Storia della Nazionale sul sito della Federazione Sammarinese Giuoco Calcio
  4. ^ Il calcio sammarinese: la storia, i personaggi, le squadre. Di Marco Zunino, pagina 60
  5. ^ Il calcio sammarinese: la storia, i personaggi, le squadre. Di Marco Zunino, pagina 205
  6. ^ Lista di agenti calcistici sul sito della FIFA
  7. ^ Articolo su Nico Pulzetti sul sito libero-news.it[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]