Cima Cunturines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cima Cunturines
ConturinesFromNE.JPG
La Cima Cunturines da nord-est
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
ProvinciaBolzano Bolzano
Altezza3 064 m s.l.m.
Prominenza907 m
CatenaAlpi
Coordinate46°34′33.43″N 11°58′40.52″E / 46.575952°N 11.977923°E46.575952; 11.977923Coordinate: 46°34′33.43″N 11°58′40.52″E / 46.575952°N 11.977923°E46.575952; 11.977923
Altri nomi e significatiCima Conturines
Piz d'les Cunturines (ladino)
Data prima ascensione4 agosto 1880
Autore/i prima ascensioneSanto Siorpaes e Albrecht Grünwald
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Cima Cunturines
Cima Cunturines
Mappa di localizzazione: Alpi
Cima Cunturines
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Orientali
Grande SettoreAlpi Sud-orientali
SezioneDolomiti
SottosezioneDolomiti di Sesto, di Braies e d'Ampezzo
SupergruppoDolomiti Orientali di Badia
GruppoGruppo delle Cunturines
CodiceII/C-31.I-C.12

La Cima Cunturines (o Conturines) è un monte delle Alpi nelle Dolomiti, alto 3 064 m s.l.m.

È la vetta più alta del gruppo delle Cunturines.

Si trova in Alto Adige, circa 3 km a est del paese di San Cassiano, del quale domina il panorama, e 4,5 km a nord del passo di Valparola.

I rifugi Capanna Alpina (a 1 720 m nell'Alta Valle di San Cassiano) e Valparola (a 2 168 m nei pressi del passo di Valparola) sono ottimi punti di partenza per escursioni o arrampicate sul monte.

Il 23 settembre 1987, Willy Costamoling noto personaggio di Corvara in una sua passeggiata sotto la cima ha trovato alcuni resti di una specie antica di orso, mai conosciuta prima. Si tratta dell'Ursus ladinicus (ovvero "orso ladino", in onore del popolo ladino), i cui resti sono stati trovati in una grotta sotto la Cima Cunturines, a circa 2 800 metri di quota.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]