Chiesa di San Barnaba (Firenze)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Barnaba
San Barnaba.JPG
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàFirenze
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Arcidiocesi Firenze
Stile architettonicogotico, rinascimentale, barocco
Inizio costruzione1322
Completamento1717

Coordinate: 43°46′40.38″N 11°15′14.46″E / 43.777883°N 11.254017°E43.777883; 11.254017

La chiesa di San Barnaba è un luogo di culto cattolico che si trova a Firenze in via Panicale all'angolo con via Guelfa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Eretta nel 1322, ebbe questo nome in memoria della vittoriosa battaglia di Campaldino contro gli aretini, combattuta l'11 giugno 1289, giorno di san Barnaba.

Ospitò numerosi ordini monastici sia maschili che femminili: nel 1350 gli Agostiniani, dal Cinquecento i Carmelitani riformati e più tardi le suore appartenenti al medesimo ordine.

Dalla chiesa proviene la Pala di San Barnaba di Sandro Botticelli (1487) oggi agli Uffizi.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Ha una facciata a capanna con portale a sesto acuto, ornato da tre stemmi: quello del Comune, sulla sinistra( Giglio) quello del Popolo di Firenze, al centro ( croce rossa su sfondo bianco) e lo stemma di Parte Guelfa sulla destra dell'osservatore . Per l'Arte dei Medici e Speziali fu eseguita la robbiana Madonna col Bambino, in terracotta policroma invetriata.

All'interno, la chiesa è ornata da un soffitto ligneo intagliato, opera di Giovanni Vernaccini del 1717, e da stucchi nella zona absidale, sempre settecenteschi. Fanno parte del corredo pittorico i resti di un affresco trecentesco, una cinquecentesca Madonna e santi attribuita a Pier Francesco Foschi, una Assunzione seicentesca di Fabrizio Boschi, una Flagellazione di Giovanni Maria Butteri (recentemente restaurata) e una Deposizione del Poccetti, 1596.

Opere già in San Barnaba[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]