Carlo Fuscagni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Fuscagni

Carlo Fuscagni (Città di Castello, 7 gennaio 1933) è un giornalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Lettere presso l'Università "La Sapienza" di Roma, è giornalista professionista dal 1962.

Entra in RAI nel 1960, dove lavorerà al Telegiornale e per il settimanale Tv7, coordinatore di numerose rubriche culturali, direttore di alcuni varietà, responsabile del settore cinema di Raiuno, coordinatore degli acquisti dei film e telefilm e delle coproduzioni internazionali.

Nel 1979 è stato tra i "fondatori" della terza rete Rai diretta da Giuseppe Rossini, nel 1980 a Canale 5 di Silvio Berlusconi, come direttore generale.[1] Rientrato in RAI nell'81 è stato, prima, assistente del direttore di Raiuno, poi vice direttore per due anni e infine direttore della rete per cinque anni, dal 1988 al 1993 anno in cui riceve il Premio Hystrio dedicato al Videoteatro.

Successivamente Presidente della Rai Corporation a New York nel 1994; e Presidente della SIPRA dal 1995 al 1997. Dal 1994 al 1995 è stato anche Assistente dell'allora Direttore generale della RAI Franco Iseppi e inoltre, dal 1995, coordinatore dei programmi RAI per il Giubileo 2000.

Nel 2003 ha collaborato con la Direzione Relazioni esterne per le celebrazioni dei 50 anni della tv italiana. Fuori dell'attività professionale in TV, ha ricoperto ruoli di rilievo in campo culturale.

Dal 1º gennaio 2004 fa parte del consiglio d'amministrazione dell'AIP (Audiovisual Industry Promotion).

Il 24 maggio 2004 è stato nominato Presidente di Cinecittà Holding S.p.A.

È il fratello maggiore di Nino Fuscagni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Madron, op. cit., p.52

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Paolo Madron, Le gesta del Cavaliere, Milano, Sperling & Kupfer, 1994 ISBN 88-200-1926-4-32

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Direttore di Canale 5 Successore
febbraio 1980-giugno 1981 Carlo Freccero
Predecessore Direttore di Rai 1 Successore
Giuseppe Rossini 9 ottobre 1989-25 luglio 1993 Nadio Delai
Predecessore Presidente di Rai Corporation Successore
nessuno 1994 Giuliana Del Bufalo
Predecessore Direttore di Rai Giubileo Successore
1995-1999 Franco Iseppi
Controllo di autoritàVIAF (EN90321338 · SBN IT\ICCU\SBLV\029361 · WorldCat Identities (ENviaf-90321338