Carbonatite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carbonatite
Carbonatite da Jacupiranga, Estado de São Paulo, Brazil. il campione è di 20 cm X 14 cm. I cristalli neri sono magnetite, i bianchi calcite, i verdi olivina.
Carbonatite da Jacupiranga, Estado de São Paulo, Brazil. il campione è di 20 cm X 14 cm. I cristalli neri sono magnetite, i bianchi calcite, i verdi olivina.
Categoria Roccia magmatica
Sottocategoria Roccia effusiva
Minerali principali calcite, dolomite, natrolite, sodalite, apatite, barite, apatite, pirosseni, nefelina
Minerali accessori mica, magnetite
Struttura porfirica

Le carbonatiti sono rare rocce ignee (o magmatiche, utilizzando un termine equivalente) prevalentemente effusive, ma anche intrusive in giacitura subvulcanica, che contengono più del 50% di carbonati. I magmi carbonatitici da cui derivano vengono suddivisi in quattro grandi gruppi: calcitico-carbonatitici, magnesio-carbonatitici, ferro-carbonatitici e natro-carbonatitici in funzione del carbonato dominante presente nei loro prodotti intrusivi/effusivi. Le carbonatiti in assoluto prevalenti sono le natrocarbonatiti (a carbonato di sodio prevalente), e tutte sono comunque fortemente arricchite di elementi a grande raggio ionico, generalmente in tracce nelle rocce magmatiche, come lo Stronzio, il Bario, le Terre rare e il Niobio.

La maggior parte degli affioramenti si trova in aree cratoniche geologicamente stabili e la loro messa in posto, in termini di risalita da aree sorgenti, presumibilmente mantelliche, è spesso (ma non sempre) legata a processi geotettonici di rifting continentale. Le uniche carbonatiti note in isole oceaniche si trovano alle Canarie e alle Isole di Capo Verde. In Italia sono state scoperte almeno cinque limitate località di affioramento a partire dagli anni novanta. Occasionalmente sono stati trovati Diamanti associati a carbonatiti come xenocristalli in alcune regioni dell'ex URSS.

Solamente un vulcano a composizione carbonatitica ha sicuramente eruttato in tempi storici, il monte Ol Doinyo Lengai in Tanzania. L'eruzione avvenne ad una temperatura di 500-600 °C, la temperatura più bassa conosciuta per un magma. Dal punto di vista mineralogico, la lava è dominata da natrolite e trona.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienze della Terra