Capricia (A 5322)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capricia
CapriciaA5322.jpg
nave Capricia in navigazione alle Baleari
Descrizione generale
Naval Ensign of Italy.svg
TipoYacht
ProprietàNaval Ensign of Italy.svg Marina Militare
Varo1963
Entrata in servizio1993
Caratteristiche generali
Dislocamento49,90
Lunghezza22,5 m
Larghezza5,5 m
Propulsione254 m² di velatura
1 motore diesel da 160HP
Note
MottoNulla nos via tardat eunte

dati presi da marina.difesa.it

voci di navi e imbarcazioni a vela presenti su Wikipedia

Il Capricia è uno yacht da regata della Marina Militare, utilizzata come nave scuola per l'addestramento degli Allievi dell'Accademia Navale di Livorno.

Il progetto[modifica | modifica wikitesto]

Il Capricia fu costruita e varata nel 1963, nei cantieri Bengt Plym, in Svezia, su disegno dello studio Sparkman & Stephens di New York. È una barca a vela armata a Yawl tipo Marconi; venne progettata per competere nelle regate d'altura secondo la formula R.O.R.C., allora in vigore.

La barca è realizzata interamente in legno: per la struttura è stata utilizzata la quercia bianca, per il fasciame il mogano e per la coperta il teak. Gli alberi sono invece realizzati in spruce canadese.

Presenta una velatura di 254 m2. In caso di necessità o bonaccia può contare su di un motore diesel da 160 hp.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Primo proprietario fu tale Einar Hansen di Malmö (Svezia). L'anno del varo partecipò vincendo in tempo reale la Regata del Fastnet, la New York YC Trophy Race e l'evento della Britannia Cup.

Nel 1971 venne acquistata dalla famiglia Agnelli, che effettuò una radicale modifica degli interni, inclusa la realizzazione di un bagno con vasca.

Nel 1993, è stata donata alla Marina Militare. Da allora è stata destinata alla formazione ed all'addestramento degli allievi dell'Accademia Navale. Durante il periodo scolastico è impegnata in uscite giornaliere nelle acque dell'arcipelago toscano, mentre nei tre mesi estivi si svolge invece una campagna d'istruzione riservata agli Aspiranti Guardiamarina che hanno completato il 3º anno di studi (insieme alle altre barche scuola della Marina Militare, in particolare Stella Polare e Orsa Maggiore).

Allo stesso tempo, essendo iscritta all'Associazione Italiana Vele d'Epoca, partecipa ai raduni di barche d'epoca ed alle più prestigiose regate internazionali.

L'unità è inquadrata nel COMGRUPVELA ed ha come sede di servizio Livorno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]