Classe Fante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Classe Fletcher.

Classe Fante
ex classe Fletcher della US Navy
FanteD561.jpg
Descrizione generale
Flag of the United States.svg
Naval Ensign of Italy.svg
Tipo cacciatorpediniere
Proprietà Naval Ensign of Italy.svg Marina Militare
Destino finale Radiate
Caratteristiche generali
Dislocamento Pieno carico: 3.100
Lunghezza 114,76 m
Larghezza 12 m
Pescaggio 5,41 m
Propulsione 4 caldaie
2 gruppi di turbine a ingranaggi
2 eliche
60.000hp
Velocità 33 nodi (61 km/h)
Autonomia 6.000miglia a 15nodi
Equipaggio 250
Armamento
Artiglieria 4 cannoni Mk 38 da 127/38mm
6 cannoni da 76/50mm
2 porcospino
1 Scaricabombe antisommergibile
Siluri 6 tubi lanciasiluri da 533mm in 2 impianti trinati

[senza fonte]

voci di classi di cacciatorpediniere presenti su Wikipedia

La Classe Fante di cacciatorpediniere della Marina Militare era costituita da tre di unità appartenute alle United States Navy della classe Fletcher che l'Italia acquistò dagli USA negli anni 1969-'70, allo scopo di sostituire i cacciatorpediniere della Classe Artigliere. Queste unità che subirono delle modifiche rispetto all'armamento originale, essendo navi molto usurate prestarono servizio solamente per un quinquennio, tranne il Lanciere che venne subito posto in disarmo e cannibalizzato per fornire pezzi di ricambio alle altre due unità gemelle. Le unità acquistate erano infatti inizialmente due, l'USS Walker ribattezzata Fante (numero di matricola D 561) e il Lanciere che entrarono a far parte della Marina Militare nel giugno 1969. Le disastrose condizioni del secondo esemplare, però, spinsero ad acquistare nel gennaio 1970 una terza unità, lo USS Prichett, ribattezzata Geniere (D 555): il Lanciere, pertanto, fu riutilizzato per fornire pezzi di ricambio alle due unità gemelle.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]