Campionato mondiale di snooker 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il campionato mondiale di snooker 2002 venne disputato dal 20 aprile al 6 maggio 2002 presso il Crucible Theatre di Sheffield nel Regno Unito.

Il campione in carica Ronnie O'Sullivan venne sconfitto in semifinale da Stephen Hendry per 13-17 e divenne un altro detentore del titolo a cadere nella cosiddetta "maledizione del Crucible" non riuscendo a replicare il successo del 2001.

Peter Ebdon vinse il suo primo titolo battendo in finale per 18 frames a 17 il sette volte campione Hendry.

Durante il campionato vennero realizzati 68 century breaks, un record imbattuto fino al 2009.[1] Il solo Hendry ne fece suoi ben 16.[2][3] Il break più alto del torneo fu di 145, realizzato da Matthew Stevens durante i quarti di finale contro Higgins.[4] Questa fu la seconda volta che il break più alto fosse di 145 dopo quello di Doug Mountjoy nel campionato del 1981.[5]

Montepremi[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[4]

  • Vincitore: £ 260.000
  • Finalista: £ 152.000
  • Semifinalisti: £ 76.000
  • Quarti di finale: £ 38.000
  • Ottavi di finale: £ 21.000
  • Sedicesimi di finale: £ 14.500
  • Break più alto: £ 20.000
  • Maximum break: £ 147.000
  • Montepremi totale: £ 1.594.170

Tabellone finale[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[4][6]

Sono qui riportati i risultati di ciascun turno. I numeri tra parentesi indicano la posizione nel ranking delle teste di serie (il campionato comprende 16 teste di serie e 16 giocatori provenienti dalle qualificazioni).

Primo turno Secondo turno Quarti di finale Semifinali
Al meglio di 19 frames Al meglio di 25 frames Al meglio di 25 frames Al meglio di 33 frames
                           
[7]            
 Inghilterra Ronnie O'Sullivan (1)  10
[8]
 Scozia Drew Henry  5  
 Inghilterra Ronnie O'Sullivan (1)  13
[9]
   Inghilterra Robert Milkins  2  
 Irlanda Fergal O'Brien (16)  8
[10]
 Inghilterra Robert Milkins  10  
 Inghilterra Ronnie O'Sullivan (1)  13
[11]
   Inghilterra Stephen Lee (8)  10  
 Inghilterra Paul Hunter (9)  9
[12]
 Australia Quinten Hann  10  
 Australia Quinten Hann  3
[13]
   Inghilterra Stephen Lee (8)  13  
 Inghilterra Stephen Lee (8)  10
[14]
 Scozia Chris Small  7  
 Inghilterra Ronnie O'Sullivan (1)  13
[15]
   Scozia Stephen Hendry (5)  17
 Scozia Stephen Hendry (5)  10
[16]
 Inghilterra Shaun Murphy  4  
 Scozia Stephen Hendry (5)  13
[17]
   Galles Anthony Davies  3  
 Scozia Alan McManus (12)  7
[18]
 Galles Anthony Davies  10  
 Scozia Stephen Hendry (5)  13
[19]
   Irlanda Ken Doherty (4)  12  
 Inghilterra Mark King (13)  10
[20]
 Inghilterra David Gray  5  
 Inghilterra Mark King (13)  12
[21]
   Irlanda Ken Doherty (4)  13  
 Irlanda Ken Doherty (4)  10
 Inghilterra Stuart Bingham  8  
[22]            
 Scozia John Higgins (3)  10
[23]
 Thailandia James Wattana  1  
 Scozia John Higgins (3)  13
[24]
   Scozia Graeme Dott (14)  2  
 Scozia Graeme Dott (14)  10
[25]
 Finlandia Robin Hull  6  
 Scozia John Higgins (3)  7
[26]
   Galles Matthew Stevens (6)  13  
 Inghilterra Jimmy White (11)  10
[27]
 Galles Dominic Dale  2  
 Inghilterra Jimmy White (11)  3
[28]
   Galles Matthew Stevens (6)  13  
 Galles Matthew Stevens (6)  10
[29]
 Inghilterra Mike Dunn  6  
 Galles Matthew Stevens (6)  16
[30]
   Inghilterra Peter Ebdon (7)  17
 Inghilterra Peter Ebdon (7)  10
[31]
 Irlanda Michael Judge  4  
 Inghilterra Peter Ebdon (7)  13
[32]
   Inghilterra Joe Perry  7  
 Irlanda del Nord Joe Swail (10)  6
[33]
 Inghilterra Joe Perry  10  
 Inghilterra Peter Ebdon (7)  13
[34]
   Inghilterra Anthony Hamilton  6  
 Inghilterra Dave Harold (15)  6
[35]
 Inghilterra Anthony Hamilton  10  
 Inghilterra Anthony Hamilton  13
[36]
   GallesMark Williams (2)  9  
 Galles Mark Williams (2)  10
 Inghilterra John Parrott  7  
Finale (Al meglio di 35 frames) Crucible Theatre, Sheffield. 5 e 6 maggio. Arbitro: John Williams.[37]
Stephen Hendry (5)
Scozia Scozia
17 – 18 Peter Ebdon (7)
Inghilterra Inghilterra
0–94, 0–140, 13–73, 16–71, 126–0, 73–40, 119–4, 65–36, 0–134, 67–56, 9–68, 68–70, 14–77, 13–69, 70–4, 33–89, 32–69, 126–0, 108–0, 66–21, 89–36, 43–67, 110–0, 97–0, 127–1, 65–58, 22–103, 26–62, 74–30, 21–73, 0–111, 78–39, 4–85, 62–52, 14–72 8 Century Breaks:
4 (Ebdon) & 4 (Hendry)

Break più alto di Ebdon: 134
Break più alto di Hendry: 126

0–94, 0–140, 13–73, 16–71, 126–0, 73–40, 119–4, 65–36, 0–134, 67–56, 9–68, 68–70, 14–77, 13–69, 70–4, 33–89, 32–69, 126–0, 108–0, 66–21, 89–36, 43–67, 110–0, 97–0, 127–1, 65–58, 22–103, 26–62, 74–30, 21–73, 0–111, 78–39, 4–85, 62–52, 14–72
Inghilterra Peter Ebdon vince l'Embassy World Snooker Championship 2002


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Crucible Centuries, WWW Snooker. URL consultato il 5 ottobre 2011.
  2. ^ Chris Turner, Various Snooker Results, Chris Turner's Snooker Archive, cajt.pwp.blueyonder.co.uk. URL consultato l'11 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2013).
  3. ^ January 13 down the years: A legend makes his first mark, ESPN. URL consultato il 23 maggio 2012.
  4. ^ a b c World Championship 2002, Global Snooker. URL consultato il 24 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 10 marzo 2011).
  5. ^ Crucible Centuries, WWW Snooker. URL consultato il 3 aprile 2012.
  6. ^ World Snooker results and reports (BBC Sport), 6 maggio 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  7. ^ Saj Chowdhury, O'Sullivan eases through (BBC Sport), 20 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  8. ^ O'Sullivan breezes past Milkins, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  9. ^ Saj Chowdhury, White ready for Stevens challenge (BBC Sport), 24 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  10. ^ O'Sullivan edges past Lee, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  11. ^ Hann shocks Hunter (BBC Sport), 23 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  12. ^ Lee leaves Hann trailing, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  13. ^ Lee overcomes stubborn Small (BBC Sport), 23 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  14. ^ Hendry storms past O'Sullivan, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  15. ^ Hendry eases into second round (BBC Sport), 22 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  16. ^ Hendry eases past Davies, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  17. ^ Davies wins lengthy battle (BBC Sport), 25 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  18. ^ Hendry wins thriller, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  19. ^ King's sweet revenge (BBC Sport), 21 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  20. ^ Doherty edges past King, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  21. ^ Doherty edges through (BBC Sport), 22 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  22. ^ Saj Chowdhury, Wattana's fall from grace (BBC Sport), 25 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  23. ^ Higgins wipes out Dott, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  24. ^ Sad time for Dott (BBC Sport), 21 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  25. ^ Stevens overpowers Higgins, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  26. ^ White streaks into round two (BBC Sport), 23 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  27. ^ Stevens dumps out White, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  28. ^ Stevens douses Dunn fire (BBC Sport), 21 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  29. ^ Brave Ebdon sinks Stevens, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  30. ^ Ebdon in a hurry (BBC Sport), 22 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  31. ^ Ebdon through to quarters, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  32. ^ Swail bows out (BBC Sport), 21 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  33. ^ Ebdon advances to semi-finals, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  34. ^ Hamilton denies Harold (BBC Sport), 24 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  35. ^ Saj Chowdhury, Hamilton stuns Williams, BBC Sport. URL consultato il 24 marzo 2011.
  36. ^ Williams stumbles to victory (BBC Sport), 24 aprile 2002. URL consultato il 24 marzo 2011.
  37. ^ Saj Chowdhury, Ebdon wins Crucible thriller (BBC Sport), 18 febbraio 2003. URL consultato il 24 marzo 2011.
Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport