Graeme Dott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Graeme Dott
Graeme Dott.JPG
Nazionalità Scozia Scozia
Biliardo Cue sports pictogram.svg
Specialità Snooker
Carriera
Carriera professionistica
Stagioni 1994-
Soprannome The Pocket Dynamo
Ranking 18° (4 maggio 2021)
Miglior Ranking (Maggio 2007-Maggio 2008)
Risultati nei tornei della Tripla Corona
UK Championship SF (2006)
Masters SF (2013)
Campionato mondiale V (2006)
Titoli Ranking 2
Titoli Non-Ranking 1
Century break 239
Miglior break 147
British Open 1999
Maggior vincita £200000
Campionato mondiale 2006
Statistiche aggiornate all'8 luglio 2021

Graeme Dott (Larkhall, 12 maggio 1977) è un giocatore di snooker scozzese.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Soprannominato The Pocket Dynamo, Dott è diventato professionista nel 1994.

Si è fatto strada in patria raggiungendo la finale dello Scottish Open nel 1999 perdendo contro il suo connazionale Stephen Hendry per 9-1.[2] Nello stesso anno realizzò al British Open il suo primo 147 in carriera.[3]

Nel 2004 raggiunge la prima finale in carriera al Mondiale, perdendo 18-8 contro Ronnie O'Sullivan.[4]

Nel 2006 ha vinto il campionato mondiale. Nel Ranking mondiale ha raggiunto la seconda posizione nella stagione 2007-2008.[5][6]

È di nuovo in finale nel Campionato mondiale 2010 ma perde contro Neil Robertson.[7]

Negli anni successivi Dott perde quattro finali su quattro giocate tra cui due valevoli per il Ranking, ovvero quelle del German Masters 2018 e dello Shoot-Out dello stesso anno.[8][9] Nel 2020 arriva in finale al World Grand Prix, venendo poi battuto da Robertson.[10]

Ranking[11][modifica | modifica wikitesto]

Stagione Ranking iniziale Ranking finale
1994-1995 Non classificato 190
1995-1996 190 58
1996-1997 58 33
1997-1998 33 30
1998-1999 30 25
1999-2000 25 19
2000-2001 19 14
2001-2002 14 12
2002-2003 12 13
2003-2004 13 15
2004-2005 15 13
2005-2006 13 6
2006-2007 6 2
2007-2008 2 13
2008-2009 13 28
2009-2010 28 13
2010-2011 13 10
2011-2012 10 13
2012-2013 13 12
2013-2014 12 15
2014-2015 17 18
2015-2016 18 24
2016-2017 24 30
2017-2018 20 22
2018-2019 22 22
2019-2020 22 21
2020-2021 21 18
2021-2022 18

Century breaks: 239[modifica | modifica wikitesto]

Maximum breaks: 1[modifica | modifica wikitesto]

Anno Competizione Avversario Note
1 1999 Regno Unito British Open Inghilterra David Roe [3]

Tornei vinti[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Ranking: 2[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Non-Ranking: 1[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Ranking
Competizione Anno Avversario Note
Inghilterra Campionato mondiale 2006 Inghilterra Peter Ebdon [5]
Cina China Open 2007 Inghilterra Jamie Cope [12]
Titoli Non-Ranking
Competizione Anno Avversario Note
Germania World Series of Snooker Berlin 2008 Inghilterra Shaun Murphy [13]

Finali perse[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Ranking: 8[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Non-Ranking: 4[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Ranking
Competizione Anno Avversario Note
Inghilterra Campionato mondiale 2004 - 2010 Inghilterra Ronnie O'Sullivan - Australia Neil Robertson [4][7]
Scozia Scottish Open 1999 Scozia Stephen Hendry [2]
Regno Unito British Open 2001 Scozia John Higgins [14]
Malta Malta Cup 2005 Scozia Stephen Hendry [15]
Germania German Masters 2018 Galles Mark Williams [8]
Inghilterra Shoot-Out 2018 Cipro Michael Georgiou [9]
Inghilterra World Grand Prix 2020 Australia Neil Robertson [10]
Titoli Non-Ranking
Competizione Anno Avversario Note
Rep. Ceca World Series of Snooker Prague 2009 Inghilterra Jimmy White [16]
Brasile Brazil Masters 2011 Inghilterra Shaun Murphy [17]
Inghilterra Shoot-Out 2012 Inghilterra Barry Hawkins [18]
Inghilterra Championship League 2019-2020 Scozia Scott Donaldson [19]
  • Players Tour Champioship: 1 (Sheffield Open 2011)
  • European Tour: 1 (FFB Open 2013)

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposato con Elanie Lombie ed ha un figlio, nato nel 2004. È tifoso del Rangers Football Club.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) CueTracker - Career Total Statistics For Graeme Dott - Professional Results - Snooker Results & Statistics, su cuetracker.net. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  2. ^ a b (EN) WWW Snooker: Regal Scottish Open 1999, su www.snooker.org. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  3. ^ a b (EN) WWW Snooker: British Open 1999 (autumn), su www.snooker.org. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  4. ^ a b (EN) O'Sullivan wins World crown, 3 maggio 2004. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  5. ^ a b (EN) Dogged Dott wins epic world final, 2 maggio 2006. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  6. ^ (EN) Official Rankings, su web.archive.org, 7 giugno 2007. URL consultato il 1º febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2007).
  7. ^ a b (EN) Clive Everton at The Crucible, Neil Robertson grinds down Graeme Dott to take world crown, in The Guardian, 4 maggio 2010. URL consultato il 24 settembre 2019.
  8. ^ a b (EN) Mark Williams beats Graeme Dott to win German Masters, in BBC Sport, 4 febbraio 2018. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  9. ^ a b (EN) Georgiou Wins Maiden Title In Dott Thriller, su World Snooker, 11 febbraio 2018. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  10. ^ a b (EN) Dott Dashed By Five-Ton Robertson, su World Snooker, 9 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  11. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Ranking History For Graeme Dott - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  12. ^ Hermund, Graeme Dott claims China Open trophy, su billiardpulse.com. URL consultato il 24 settembre 2019.
  13. ^ (EN) Dailyrecord.co.uk, Hunger inspired Graeme Dott's World Series win, su dailyrecord, 14 luglio 2008. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  14. ^ (EN) snooker.org: Stan James British Open 2001, su www.snooker.org. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  15. ^ (EN) WWW Snooker: Malta Cup 2005, su www.snooker.org. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  16. ^ (EN) WebCite query result, su www.webcitation.org. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  17. ^ (EN) Sportsmail, Marvellous Murphy destroys Dott to claim inaugural Brazil Masters title, su Mail Online, 19 settembre 2011. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  18. ^ (EN) Hawkins wins Snooker Shoot-Out - Yahoo! Eurosport, su archive.is, 11 luglio 2012. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  19. ^ (EN) Donaldson Wins First Pro Title, su World Snooker, 5 marzo 2020. URL consultato il 6 marzo 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232993805 · ISNI (EN0000 0003 6750 947X · LCCN (ENnb2012006644 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2012006644