The Masters (snooker)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Masters
SportCue sports pictogram.svg Biliardo
Tipoindividuale
PaeseInghilterra Inghilterra
LuogoInghilterra Londra
ImpiantoInghilterra Alexandra Palace
OrganizzatoreWorld Professional Billiards and Snooker Association
CadenzaAnnuale
Partecipanti16
FormulaFase a eliminazione diretta
Storia
Fondazione1975
Numero edizioni47
DetentoreCina Yan Bingtao
Record vittorieInghilterra Ronnie O'Sullivan (7)

Il The Masters è un torneo di snooker Non-Ranking che si disputa dal 1975 in Londra in Inghilterra e fa parte della Tripla Corona dello Snooker.[1]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Vengono invitati i primi 16 giocatori del Ranking dopo lo UK Championship, mentre il campione in carica di questo torneo e il campione in carica del Campionato mondiale ricevono subito l'invito. Nel caso in cui il giocatore o i due giocatori siano fuori dai primi 16 verrebbero esclusi il 16° e il 15°, ripescati a loro volta in caso di forfait di qualche giocatore.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Masters, insieme al Mondiale e allo UK Championship fa parte della Tripla Corona ed è uno dei tornei più ricchi della stagione.[2]

Il primo vincitore fu John Spencer che batté al West Centre Hotel Ray Reardon per 9-8.

Dopo diversi anni in cui a contendersi il titolo furono diversi giocatori, dal 1989 al 1993 ad imporsi fu lo scozzese Stephen Hendry, un giovane appena arrivato nel circuito professionistico ma con grande talento. Hendry vinse il suo ultimo titolo nel 1996 contro Ronnie O'Sullivan vincitore l'anno prima.

Nel 1998 Mark Williams ottenne il primo successo e l'anno dopo fu il turno di John Higgins. Successivamente fu Paul Hunter a salire sul trono di Londra nel 2001, nel 2002 e nel 2004[3] poi morì a soli 28 anni nel 2006.

Le finali del 2005[4] e del 2006[5] furono contese da O'Sullivan e Higgins: l'inglese vinse nel 2005 e perse nel 2006 e lo scozzese fece il contrario.

Nel 2008 Mark Selby vinse il primo dei suoi 3 titoli.

Nel 2011 vinse Ding Junhui, il primo cinese a vincere il Masters[6] e l'anno successivo fu Neil Robertson ad ottenere il successo.

Tra il 2014 e il 2017[7] O'Sullivan conquistò 3 successi su 4 edizioni disputate e in quest'ultima scavalcò Hendry nella classifica vittorie.[8]

Nel 2018 Mark Allen vinse il torneo e fu il primo nordirlandese a vincere dopo 31 anni dal successo di Dennis Taylor.[9]

Judd Trump ottenne il primo successo in carriera il 20 gennaio 2019.[10]

L'edizione 2020 perde moltissimi favoriti al primo turno e il successo finale spetta a Stuart Bingham per la prima volta in carriera.[11] Grazie al forfait di Ronnie O'Sullivan, Ali Carter ha potuto partecipare al torneo perdendo in finale.[12]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Finalista Risultato Stagione West Centre Hotel
1975 Inghilterra John Spencer Galles Ray Reardon 9 - 8 1974-1975
1976 Galles Ray Reardon Inghilterra Graham Miles 7 - 3 1975-1976 New London Theatre
1977 Galles Doug Mountjoy Galles Ray Reardon 7 - 6 1976-1977
1978 Irlanda del Nord Alex Higgins Canada Cliff Thorburn 7 - 5 1977-1978
1979 Sudafrica Perrie Mans Irlanda del Nord Alex Higgins 8 - 4 1978-1979 Wembley Conference Centre
1980 Galles Terry Griffiths Irlanda del Nord Alex Higgins 9 - 5 1979-1980
1981 Irlanda del Nord Alex Higgins Galles Terry Griffiths 9 - 6 1980-1981
1982 Inghilterra Steve Davis Galles Terry Griffiths 9 - 5 1981-1982
1983 Canada Cliff Thorburn Galles Ray Reardon 9 - 7 1982-1983
1984 Inghilterra Jimmy White Galles Terry Griffiths 9 - 5 1983-1984
1985 Canada Cliff Thorburn Galles Doug Mountjoy 9 - 6 1984-1985
1986 Canada Cliff Thorburn Inghilterra Jimmy White 9 - 5 1985-1986
1987 Irlanda del Nord Dennis Taylor Irlanda del Nord Alex Higgins 9 - 8 1986-1987
1988 Inghilterra Steve Davis Inghilterra Mike Hallett 9 - 0 1987-1988
1989 Scozia Stephen Hendry Inghilterra John Parrott 9 - 6 1988-1989
1990 Scozia Stephen Hendry Inghilterra John Parrott 9 - 4 1989-1990
1991 Scozia Stephen Hendry Inghilterra Mike Hallett 9 - 8 1990-1991
1992 Scozia Stephen Hendry Inghilterra John Parrott 9 - 4 1991-1992
1993 Scozia Stephen Hendry Thailandia James Wattana 9 - 5 1992-1993
1994 Scozia Alan McManus Scozia Stephen Hendry 9 - 8 1993-1994
1995 Inghilterra Ronnie O'Sullivan Scozia John Higgins 9 - 3 1994-1995
1996 Scozia Stephen Hendry Inghilterra Ronnie O'Sullivan 10 - 5 1995-1996
1997 Inghilterra Steve Davis Inghilterra Ronnie O'Sullivan 10 - 8 1996-1997
1998 Galles Mark Williams Scozia Stephen Hendry 10 - 9 1997-1998
1999 Scozia John Higgins Irlanda Ken Doherty 10 - 8 1998-1999
2000 Galles Matthew Stevens Irlanda Ken Doherty 10 - 8 1999-2000
2001 Inghilterra Paul Hunter Irlanda Fergal O'Brien 10 - 9 2000-2001
2002 Inghilterra Paul Hunter Galles Mark Williams 10 - 9 2001-2002
2003 Galles Mark Williams Scozia Stephen Hendry 10 - 4 2002-2003
2004 Inghilterra Paul Hunter Inghilterra Ronnie O'Sullivan 10 - 9 2003-2004
2005 Inghilterra Ronnie O'Sullivan Scozia John Higgins 10 - 3 2004-2005
2006 Scozia John Higgins Inghilterra Ronnie O'Sullivan 10 - 9 2005-2006
2007 Inghilterra Ronnie O'Sullivan Cina Ding Junhui 10 - 3 2006-2007 Wembley Arena
2008 Inghilterra Mark Selby Inghilterra Stephen Lee 10 - 3 2007-2008
2009 Inghilterra Ronnie O'Sullivan Inghilterra Mark Selby 10 - 8 2008-2009
2010 Inghilterra Mark Selby Inghilterra Ronnie O'Sullivan 10 - 9 2009-2010
2011 Cina Ding Junhui Hong Kong Marco Fu 10 - 4 2010-2011
2012 Australia Neil Robertson Inghilterra Shaun Murphy 10 - 6 2011-2012 Alexandra Palace
2013 Inghilterra Mark Selby Australia Neil Robertson 10 - 6 2012-2013
2014 Inghilterra Ronnie O'Sullivan Inghilterra Mark Selby 10 - 4 2013-2014
2015 Inghilterra Shaun Murphy Australia Neil Robertson 10 - 2 2014-2015
2016 Inghilterra Ronnie O'Sullivan Inghilterra Barry Hawkins 10 - 1 2015-2016
2017 Inghilterra Ronnie O'Sullivan Inghilterra Joe Perry 10 - 7 2016-2017
2018 Irlanda del Nord Mark Allen Inghilterra Kyren Wilson 10 - 7 2017-2018
2019 Inghilterra Judd Trump Inghilterra Ronnie O'Sullivan 10 - 4 2018-2019
2020 Inghilterra Stuart Bingham Inghilterra Ali Carter 10 - 8 2019-2020
2021 Cina Yan Bingtao Scozia John Higgins 10 - 8 2020-2021 Marshall Arena

Finalisti[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Vittorie Finali perse Totale
1 Inghilterra Ronnie O'Sullivan 7 6 13
2 Scozia Stephen Hendry 6 3 9
3 Inghilterra Mark Selby 3 2 5
4 Irlanda del Nord Alex Higgins 2 3 5
5 Scozia John Higgins 2 3 5
6 Canada Cliff Thorburn 3 1 4
7 Galles Ray Reardon 1 3 4
8 Galles Terry Griffiths 1 3 4
9 Inghilterra Steve Davis 3 0 3
10 Inghilterra Paul Hunter 3 0 3
11 Galles Mark Williams 2 1 3
12 Australia Neil Robertson 1 2 3
13 Inghilterra John Parrott 0 3 3
14 Galles Doug Mountjoy 1 1 2
15 Inghilterra Jimmy White 1 1 2
16 Cina Ding Junhui 1 1 2
17 Inghilterra Shaun Murphy 1 1 2
18 Inghilterra Mike Hallett 0 2 2
19 Irlanda Ken Doherty 0 2 2
20 Inghilterra John Spencer 1 0 1
21 Sudafrica Perrie Mans 1 0 1
22 Irlanda del Nord Dennis Taylor 1 0 1
23 Scozia Alan McManus 1 0 1
24 Galles Matthew Stevens 1 0 1
25 Irlanda del Nord Mark Allen 1 0 1
26 Inghilterra Judd Trump 1 0 1
27 Inghilterra Stuart Bingham 1 0 1
28 Cina Yan Bingtao 1 0 1
29 Inghilterra Graham Miles 0 1 1
30 Thailandia James Wattana 0 1 1
31 Irlanda Fergal O'Brien 0 1 1
32 Inghilterra Stephen Lee 0 1 1
33 Hong Kong Marco Fu 0 1 1
34 Inghilterra Barry Hawkins 0 1 1
35 Inghilterra Joe Perry 0 1 1
36 Inghilterra Kyren Wilson 0 1 1
37 Inghilterra Ali Carter 0 1 1

Finalisti per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Vittorie Finali perse Totale
1 Inghilterra Inghilterra 21 21 42
2 Scozia Scozia 9 6 15
3 Galles Galles 6 8 14
4 Irlanda del Nord Irlanda del Nord 4 3 7
5 Canada Canada 3 1 4
6 Cina Cina 2 1 3
7 Australia Australia 1 2 3
8 Irlanda Irlanda 0 3 3
9 Sudafrica Sudafrica 0 1 1
10 Thailandia Thailandia 0 1 1
11 Hong Kong Hong Kong 0 1 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Masters - A Potted History, su web.archive.org, 5 luglio 2011. URL consultato il 18 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2011).
  2. ^ Snooker Scene, su web.archive.org, 24 gennaio 2013. URL consultato il 18 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2013).
  3. ^ WWW Snooker: Masters 2004, su www.snooker.org. URL consultato il 18 settembre 2019.
  4. ^ WWW Snooker: Rileys Club Masters 2005, su www.snooker.org. URL consultato il 18 settembre 2019.
  5. ^ WWW Snooker: SAGA Insurance Masters 2006, su www.snooker.org. URL consultato il 18 settembre 2019.
  6. ^ Masters at Wembley 2011, su web.archive.org, 27 dicembre 2010. URL consultato il 18 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2010).
  7. ^ Dafabet Masters (2017) - snooker.org, su www.snooker.org. URL consultato il 18 settembre 2019.
  8. ^ Dafabet Masters (2016) - snooker.org, su www.snooker.org. URL consultato il 18 settembre 2019.
  9. ^ Dafabet Masters (2018) - snooker.org, su www.snooker.org. URL consultato il 18 settembre 2019.
  10. ^ Dafabet Masters (2019) - snooker.org, su www.snooker.org. URL consultato il 18 settembre 2019.
  11. ^ (EN) Bingham Claims Maiden Masters Crown, su World Snooker, 19 gennaio 2020. URL consultato il 19 gennaio 2020.
  12. ^ (EN) O'Sullivan Withdraws From Masters, su World Snooker, 7 dicembre 2019. URL consultato il 19 gennaio 2020.