California (Blink-182)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
California
ArtistaBlink-182
Tipo albumStudio
Pubblicazione1º luglio 2016
Durata42:36
Dischi1
Tracce16
GenerePop punk[1]
Punk revival[1]
Rock alternativo[1]
EtichettaBMG
ProduttoreJohn Feldmann
RegistrazioneFoxy Studios, Woodland Hills, California, gennaio-marzo 2016
FormatiCD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 60 000+)
Dischi d'oroAustralia Australia[3]
(vendite: 35 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
(vendite: 500 000+)
Blink-182 - cronologia
Album precedente
(2011)
Album successivo
Singoli
  1. Bored to Death
    Pubblicato: 27 aprile 2016
  2. She's Out of Her Mind
    Pubblicato: 22 settembre 2016
  3. Home Is Such a Lonely Place
    Pubblicato: 18 aprile 2017

California è il settimo album in studio del gruppo musicale statunitense Blink-182, pubblicato il 1º luglio 2016 dalla BMG.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del primo album senza il cantante e chitarrista Tom DeLonge, sostituito da Matt Skiba, chitarrista anche degli Alkaline Trio. L'album è stato registrato ai Foxy Studios tra gennaio e marzo 2016 con il produttore John Feldmann. Prima del suo coinvolgimento, il trio ha iniziato a scrivere insieme alcuni mesi prima e completato decine di brani. Ad anticiparne l'uscita, il 27 aprile 2016 il gruppo ha pubblicato due brani, il singolo Bored to Death e Built This Pool.

Dall'album sono stati estratti anche i singoli She's Out of Her Mind e Home Is Such a Lonely Place, quest'ultimo previsto per il 18 aprile 2017.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Cynical – 1:55
  2. Bored to Death – 3:55
  3. She's Out of Her Mind – 2:42
  4. Los Angeles – 3:03
  5. Sober – 2:59
  6. Built This Pool – 0:16
  7. No Future – 3:45
  8. Home Is Such a Lonely Place – 3:21
  9. Kings of the Weekend – 2:56
  10. Teenage Satellites – 3:11
  11. Left Alone – 3:09
  12. Open Season (Rabbit Hole) – 2:35
  13. San Diego – 3:12
  14. The Only Thing That Matters – 1:57
  15. California – 3:10
  16. Brohemian Rhapsody – 0:30
Traccia bonus nell'edizione giapponese
  1. Hey I'm Sorry – 3:57
CD bonus nell'edizione deluxe del 2017
  1. Parking Lot – 2:46
  2. Misery – 3:51
  3. Good Old Days – 3:23
  4. Don't Mean Anything – 2:46
  5. Hey I'm Sorry – 3:56
  6. Last Train Home – 3:21
  7. Wildfire – 3:02
  8. 6/8 – 3:47
  9. Long Lost Feeling – 3:04
  10. Bottom Of The Ocean – 3:27
  11. Can't Get You More Pregnant – 0:34
  12. Bored to Death (Acoustic) – 3:55

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[6] 2
Austria[6] 2
Belgio (Fiandre)[6] 9
Belgio (Vallonia)[6] 25
Canada[7] 1
Francia[6] 38
Germania[6] 3
Giappone[8] 38
Irlanda[9] 5
Italia[6] 4
Norvegia[6] 18
Nuova Zelanda[6] 4
Paesi Bassi[6] 21
Regno Unito[10] 1
Regno Unito (rock & metal)[11] 1
Repubblica Ceca[12] 1
Scozia[13] 1
Spagna[6] 19
Stati Uniti[14] 1
Stati Uniti (alternative)[15] 1
Stati Uniti (rock)[16] 1
Svezia[6] 26
Svizzera[6] 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) California, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 17 luglio 2016.
  2. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 3 dicembre 2016. Digitare "California" in "Search BPI Awards" e premere Invio.
  3. ^ (EN) Accreditations - 2017 Albums, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 27 novembre 2017.
  4. ^ (EN) Blink-182, California – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  5. ^ (EN) Future Releases, AllAccess.com. URL consultato il 25 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2017).
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) Blink-182 - California, Ultratop. URL consultato il 9 agosto 2016.
  7. ^ (EN) Blink-182 - Chart history (Alternative Albums), Billboard. URL consultato il 9 agosto 2016.
  8. ^ (JA) Blink-182 – California, Oricon. URL consultato il 9 agosto 2016.
  9. ^ (EN) TOP 100 ARTIST ALBUM, WEEK ENDING 7 July 2016, GFK Chart-Track. URL consultato il 9 agosto 2016.
  10. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 08 July 2016 - 14 July 2016, Official Charts Company. URL consultato il 9 agosto 2016.
  11. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 08 July 2016 - 14 July 2016, Official Charts Company. URL consultato il 9 agosto 2016.
  12. ^ (CS) Hitparáda – Týden – 27. 2016., International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 9 agosto 2016.
  13. ^ (EN) Official Scottish Albums Chart Top 100: 08 July 2016 - 14 July 2016, Official Charts Company. URL consultato il 9 agosto 2016.
  14. ^ (EN) Blink-182 - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato il 9 agosto 2016.
  15. ^ (EN) Blink-182 - Chart history (Alternative Albums), Billboard. URL consultato il 9 agosto 2016.
  16. ^ (EN) Blink-182 - Chart history (Rock Albums), Billboard. URL consultato il 9 agosto 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk