Brava (Capo Verde)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brava
Vista dell'isola di Brava da Fogo.
Vista dell'isola di Brava da Fogo.
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Atlantico
Coordinate 14°51′N 24°42′W / 14.85°N 24.7°W14.85; -24.7Coordinate: 14°51′N 24°42′W / 14.85°N 24.7°W14.85; -24.7
Arcipelago Sotavento (Capo Verde)
Superficie 64 km²
Altitudine massima 387 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Capo Verde Capo Verde
Contea Brava
Centro principale Nova Sintra
Demografia
Abitanti ca. 7000 (?)
Densità 109 ab./km²
Cartografia
Cape Verde-Brava.png
Mappa di localizzazione: Oceano Atlantico
Brava

[senza fonte]

voci di isole di Capo Verde presenti su Wikipedia

Brava è un'isola vulcanica di Capo Verde, appartenente al gruppo delle Sotavento. Da un punto di vista amministrativo, l'isola costituisce una contea (Contea di Brava), con capoluogo Nova Sintra.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'isola fu colonizzata alla metà del XV secolo. Nel 1675 la sua popolazione aumentò rapidamente in seguito all'eruzione del Monte Fogo, sulla vicina isola di Fogo, che portò numerosi profughi a stabilirsi a Brava.

Gli insediamenti umani sono stati gravemente danneggiati dalla tempesta tropicale Beryl nel 1982.

L'attività vulcanica che ha dato origine all'isola è ancora presente, ma non ci sono registrazioni di eruzioni in epoca storica.

Economia[modifica | modifica sorgente]

La principale attività economica dell'isola era tradizionalmente la caccia alla balena; oggi è l'agricoltura. Brava è l'unica isola abitata di Capo Verde a non avere un aeroporto.

Insediamenti[modifica | modifica sorgente]

Oltre a Nova Sintra, i principali insediamenti di Brava sono:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole