Braccio della morte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il braccio della morte (in inglese death row) è una speciale sezione di alcuni penitenziari di massima sicurezza in cui vengono reclusi, anche per decine di anni, i detenuti condannati alla pena di morte e in attesa di esecuzione, limitatamente agli Stati in cui la pena capitale è prevista.

Il tempo di permanenza all'interno del braccio della morte, in attesa dell'esecuzione della pena di morte, può dipendere da vari fattori. Ad esempio, in California l'ultima esecuzione risale al 2006; successivamente, nel 2013 diversi tribunali hanno deciso la sospensione delle esecuzioni in attesa che si trovi soluzione ai problemi insorti con il più recente protocollo di farmaci da utilizzare per l'iniezione letale. Per effetto di tale sospensione, alla fine del 2015 nel carcere di San Quintino erano presenti ben 725 condannati a morte in attesa dell'esecuzione.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto