Bloody Mary (folclore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bloody Mary è un fantasma o una strega tipica del folklore del mondo occidentale, evocata per rivelare il futuro.

Panoramica[modifica | modifica wikitesto]

Nel folklore nella cultura per l'infanzia, "Bloody Mary" è un gioco in cui una mamma incinta con lo stesso nome (o, talvolta, altri nomi, come ad esempio "Mary Worth") si dice appaia in un letto quando il suo nome viene invocato tre volte, anche se ci sono molte varianti. Altre variazioni dicono di guardare nel riflesso dello specchio, e lei predirà a chi l'ha invocata sette anni del suo futuro od altrimenti, l'invocatore cadrà in coma per quattro giorni per poi morire. Le leggende più popolari su di lei sono quelle dell'America del Nord, le quali si riferiscono a Mary come una ragazza morta in un incidente d'auto, o una ragazza sepolta viva dai suoi stessi genitori.

Bloody Mary viene descritta di solito come una bambina-assassina che ha vissuto nella città dove la leggenda è nata anni fa. D'altro canto, varie persone hanno ipotizzato che la tradizione di Bloody Mary con il suo bambino possa esser messa in relazione a Maria I d'Inghilterra, divenuta regina dopo la morte del fratello Edoardo VI, che fu così soprannominata per il suo violento tentativo di riportare l'Inghilterra tra le nazioni cattoliche.

Riferimenti culturali[modifica | modifica wikitesto]

La leggenda di Bloody Mary è servita come ispirazione per film e serie televisive che trattavano il soprannaturale. Per esempio:

  • I film della serie di Candyman ruotano su una leggenda ispirata a Bloody Mary; il killer titolare si può invocare pronunciando il suo nome per tre volte davanti a uno specchio. In seguito è stato parodiato nella serie di South Park, nell'episodio Inferno sulla Terra 2006, dove il rapper Biggie Smalls è colui che viene invocato se si ripete il suo nome per tre volte davanti a uno specchio.
  • Nel film Beetlejuice - Spiritello porcello di Tim Burton, il personaggio titolare è un fantasma "bio-esorcista" (cioè che scaccia gli umani che infastidiscono altri fantasmi) che si può invocare e mandare via pronunciando il suo nome ad alta voce per tre volte.
  • È stata usata dal Telefilm Ghost Whisperer nell'episodio 3x02 e in Supernatural nella 1x05.
  • È stata usata anche come filo conduttore per la trama del film Urban Legend 3 e per Mary.
  • Born This Way, album di Lady Gaga uscito nel 2011, contiene una canzone intitolata Bloody Mary, anche se è probabilmente ispirata dalle vicende della regina Mary I Tudor, conosciuta anche come "Bloody Mary" (Maria la Sanguinaria).
  • Il film Paranormal Activity 3 utilizza la leggenda di Bloody Mary.
  • Nell'episodio 18 della seconda stagione del telefilm "Streghe", intitolato "Mondo di celluloide", compare Bloody Mary.
  • Nel videogioco Devil May Cry appaiono delle marionette di colore rosso chiamate Bloody Mary.
  • Nel videogioco Terranigma, Bloody Mary è la regina di Spagna che imprigiona Colombo colpevole di aver aver fatto morire i suoi tre figli in mare.
  • Negli episodi 21-22 di The Haunting Hour, la protagonista e le sue due amiche evocano Bloody Mary, qui chiamata "Scary Mary"
  • In un episodio di American Dad, Roger invoca Bloody Mary davanti ad uno specchio in un bagno pubblico.
  • In Infamous: Festival of Blood il nemico principale di Cole Mcgrath è proprio Bloody Mary sotto le sembianze di una vampira.
  • Nel videogioco The Wolf Among Us (Episodio 3) appare è una socia di Crooked Man: appare come una donna dura e psicopatica, e nella sua vera forma si presenta con vari pezzi di specchio conficcati nel corpo in grado di generare varie copie di sé stessa.
  • In una puntata di Doraemon Suneo parla di Bloody Mary, rappresentata come una presenza chiusa in un bagno dove, se qualcuno bussa alla porta, si sente una voce provenire dal bagno e quando si apre la porta in realtà nel bagno non c'è nessuno.
  • In un episodio di Regular Show, dal titolo Parola bloccata, Rigby evoca una sua versione mostruosa in modo simile a Bloody Mary, aggiungendo però dei passaggi, come scrivere il proprio nome.
  • In un episodio di Teen Titans Go!, Cyborg viene obbligato dai suoi compagni a superare la paura del buio affrontando Scary Terry (altro modo per intendere Bloody Mary). Nonostante , tutto l'impegno dimostrato dai Titans , Cyborg ha paura ancora del buio.
  • Nell'album della band New Years Day del 2013 Victim to villain è contenuta una canzone riguardante la leggenda di Bloody Mary, intitolata appunto "Bloody Mary"
  • Nel quinto episodio della prima stagione di Supernatural, Sam e Dean affrontano Bloody Mary.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia