Barlia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Barlia
H. robertianum.jpg
Barlia robertiana
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Orchidoideae
Tribù Orchideae
Sottotribù Orchidinae
Genere Barlia
(Biv.) Parl., 1858
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Specie

Barlia (Biv.) Parl., 1858 è un genere di piante della famiglia delle Orchidaceae.

Il nome è un omaggio al botanico nizzardo Jean Baptiste Barla (1817-1886).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un genere che si distingue per il labello grande ed a forma di omino e per lo sperone conico-sacciforme; presenta un solo retinacolo.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È un genere che comprende due sole specie di cui una B. metlesicsiana è esclusiva delle isole Canarie mentre l'altra B. robertiana è diffusa lungo le coste mediterranee dell'area dell'olivo.
Areale: stenomediterranea
In Italia, la specie B. robertiana è presente soprattutto nella parte meridionale e insulare.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

È un genere che comprende due sole specie:

Alcuni autori ne propongono la assimilazione al genere Himantoglossum.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Barlia GIROS, Gruppo Italiano per la Ricerca sulle Orchidee Spontanee
Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica