Atletica leggera ai Giochi della XIX Olimpiade - Maratona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Maratona
Città del Messico 1968
Informazioni generali
Luogo Città del Messico
Periodo 20 ottobre 1968
Partecipanti 75 da 41 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Mamo Wolde Etiopia Etiopia
Medaglia d'argento Kenji Kimihara Giappone Giappone
Medaglia di bronzo Mike Ryan Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Edizione precedente e successiva
Tokyo 1964 Monaco di Baviera 1972
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Città del Messico 1968
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La maratona ha fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XIX Olimpiade. La competizione si è svolta il 20 ottobre 1968 a Città del Messico, con arrivo nello Stadio olimpico.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Bikila Abebe, all'età di 36 anni, è alla ricerca di uno storico terzo oro, nonostante un ginocchio in cattive condizioni. Con lui l'Etiopia ha iscritto il pari età Mamo Wolde. Il campione uscente si deve ritirare dopo soli 17 km per spasmi muscolari agli arti inferiori. Dopo 25 km la gara entra nel vivo: è in testa il keniota Temu, vincitore dei 10.000, che però non è avvezzo alle corse di lunga distanza e già al 30º km accusa la fatica (finirà diciannovesimo). Wolde, che ha sempre tenuto un passo uniforme, si ritrova così in testa alla gara e giunge solo allo Stadio olimpico, con un vantaggio di oltre 3 minuti sul giapponese Kimihara.

Pos. Atleta Età Nazione Tempo
Oro Mamo Wolde 36 Etiopia Etiopia 2:20'26"4
Argento Kenji Kimihara 27 Giappone Giappone 2:23'31"0
Bronzo Mike Ryan 26 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 2:23'45"0
4 İsmail Akçay 26 Turchia Turchia 2:25'18"8
5 Bill Adcocks 26 Gran Bretagna Gran Bretagna 2:25'33"0
6 Gabrou Merawi 36 Etiopia Etiopia 2:27'16"8
7 Derek Clayton 25 Australia Australia 2:27'23"8
8 Tim Johnston 27 Gran Bretagna Gran Bretagna 2:28'04"4
9 Akio Usami 25 Giappone Giappone 2:28'06"2
10 Andy Boychuk 27 Canada Canada 2:28'40"2
11 Gaston Roelants 31 Belgio Belgio 2:29'04"8
12 Pat McMahon 26 Irlanda Irlanda 2:29'21"0
13 Alfredo Peñaloza 21 Messico Messico 2:29'48"8
14 Kenny Moore 24 Stati Uniti Stati Uniti d'America 2:29'49"4
15 Jürgen Busch 25 Germania Est Germania Est 2:30'42"6
16 George Young 31 Stati Uniti Stati Uniti d'America 2:31'15"0
17 Manfred Steffny 27 Germania Ovest Germania Ovest 2:31'23"8
18 Thin Sumbwegam 38 Birmania Birmania 2:32'22"0
19 Naftali Temu 23 Kenya Kenya 2:32'36"0
20 Maurice Peiren 30 Belgio Belgio 2:32'49"0
21 Antonio Ambu 32 Italia Italia 2:33'19"6
22 Ron Daws 31 Stati Uniti Stati Uniti d'America 2:33'53"0
23 Karl-Heinz Sievers 26 Germania Ovest Germania Ovest 2:34'11"8
24 Gyula Tóth 32 Ungheria Ungheria 2:34'49"0
25 Hüseyin Aktaş 27 Turchia Turchia 2:35'09"5
26 Pablo Garrido 30 Messico Messico 2:35'47"8
27 Aad Steylen 33 Paesi Bassi Paesi Bassi 2:37'42"0
28 Anatoly Sukharkov 30 Unione Sovietica Unione Sovietica 2:38'07"4
29 Lee Myeong-Jeong 23 Corea del Sud Corea del Sud 2:38'52"2
30 Ivaylo Sharankov 34 Bulgaria Bulgaria 2:39'49"6
31 Gioacchino De Palma 28 Italia Italia 2:39'58"2
32 Josef Gwerder 29 Svizzera Svizzera 2:40'16"0
33 Hubert Riesner 22 Germania Ovest Germania Ovest 2:41'29"0
34 Georg Olsen 31 Danimarca Danimarca 2:42'24"6
35 Douglas Zinkala 24 Zambia Zambia 2:42'51"0
36 Ezequiel Baeza 24 Cile Cile 2:43'15"6
37 Dave McKenzie 25 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 2:43'36"6
38 Kim Bong-Nae 26 Corea del Sud Corea del Sud 2:43'56"0
39 Carlos Cuque 22 Guatemala Guatemala 2:45'20"4
40 Godwin Kalimbwe 22 Zambia Zambia 2:45'26"8
41 Mick Molloy 30 Irlanda Irlanda 2:48'13"6
42 Nikola Simeonov 28 Bulgaria Bulgaria 2:48'30"4
43 John Farrington 26 Australia Australia 2:50'16"8
44 Helmut Kunisch 31 Svizzera Svizzera 2:50'58"2
45 Alifu Massaquoi 31 Sierra Leone Sierra Leone 2:52'28"0
46 Lee Sang-Hun 30 Corea del Sud Corea del Sud 2:52'46"2
47 Hla Thein 24 Birmania Birmania 2:54'03"6
48 Paul Mose 19 Kenya Kenya 2:55'17"0
49 Benjamin Silva-Netto 29 Filippine Filippine 2:56'19"4
50 Harry Prowell 32 Guyana Guyana 2:57'01"4
51 Wimalasena Perera 23 Ceylon Ceylon 2:59'05"8
52 Fulgencio Hernández 27 Guatemala Guatemala 3:00'40"2
53 Gustavo Gutiérrez 29 Ecuador Ecuador 3:03'07"0
54 Martin Ande 20 Nigeria Nigeria 3:03'47"6
55 Mustafa Musa 21 Uganda Uganda 3:04'53"8
56 Enoch Muemba 21 Zambia Zambia 3:06'16"0
57 John Stephen Akhwari - Tanzania Tanzania 3:25'17"0
- Jim Alder 28 Gran Bretagna Gran Bretagna Rit.
- Mraljeb Ayed Mansoor - Kuwait Kuwait Rit.
- Bikila Abebe 36 Etiopia Etiopia Rit.
- Jerome Drayton 23 Canada Canada Rit.
- René Combes 31 Francia Francia Rit.
- Nedo Farčić 27 Jugoslavia Jugoslavia Rit.
- Edgar Friedli 34 Svizzera Svizzera Rit.
- José García 22 Messico Messico Rit.
- Armando González 28 Uruguay Uruguay Rit.
- Lajos Mecser 26 Ungheria Ungheria Rit.
- József Sütő 31 Ungheria Ungheria Rit.
- Saoud Obaid Daifallah - Kuwait Kuwait Rit.
- Carlos Pérez 33 Spagna Spagna Rit.
- Pentti Rummakko 25 Finlandia Finlandia Rit.
- Seiichiro Sasaki 23 Giappone Giappone Rit.
- Mukhamed Shakirov 35 Unione Sovietica Unione Sovietica Rit.
- Guy Texereau 33 Francia Francia Rit.
- Rafael Pérez 22 Costa Rica Costa Rica Rit.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]