Arteria intercostale suprema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'arteria intercostale suprema[1] rappresenta, insieme all'arteria cervicale profonda, uno sbocco del tronco costocervicale (ramo collaterale della succlavia). Discende tra la pleura e il collo delle prime due coste e termina come seconda arteria intercostale posteriore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Richard L. Drake, A. Wayne Vogl e Adam W. Mitchell, Anatomia del Gray: I fondamenti, Edra, 09 marzo 2015, ISBN 9788821439667. URL consultato il 20 settembre 2017.
Anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia