Arabesque (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arabesque
Arabesque 1966.png
Sophia Loren e Gregory Peck in una scena del film
Titolo originaleArabesque
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1966
Durata105 min
Rapporto2,35 : 1
Genereavventura, commedia, spionaggio
RegiaStanley Donen
SoggettoGordon Cotler (romanzo)
SceneggiaturaJulian Mitchell, Stanley Price, Peter Stone
ProduttoreStanley Donen
FotografiaChristopher Challis
MontaggioFrederick Wilson
MusicheHenry Mancini
ScenografiaReece Pemberton
TruccoW.T. Partleton
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Arabesque è un film del 1966 diretto da Stanley Donen, con protagonisti Gregory Peck e Sophia Loren, tratto dal romanzo The Cypher di Gordon Cotler.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il primo ministro di una repubblica orientale chiede al prof. David Pollock, specialista di geroglifici, di avvicinarsi al suo avversario, Nejim Besharaavi, un magnate del petrolio, per poter decifrare un messaggio segreto.

David Pollock viene preso in ostaggio, ma riesce ad evadere grazie all'aiuto di Yasmin, l'amante di Beshraavi, la quale decide di allearsi con David per impedire che il primo ministro venga ucciso.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il Morandini commenta: «è un gustoso film d'avventure, originale nell'impostazione, nelle trovate e specialmente nel caleidoscopico grafismo».

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Per la locandina fu utilizzata la tagline «Ultra-mod! Ultra-mad! Ultra-mystery!»[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema