Antonio Caprioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Caprioli
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1958
Carriera
Giovanili
1945-1949 Atalanta
Squadre di club1
1948-1950 Atalanta 6 (1)
1950-1951 Gallaratese 26 (6)
1951-1953 Lecco 26+ (5+)
1953-1954 Falck Vobarno 19 (7)
1954-1957 Marzoli 89 (9)
1957-1958 Piacenza 18 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonio Caprioli (Bergamo, 31 marzo 1931Seriate, 18 settembre 1990) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ala sinistra, cresce tra le file dell'Atalanta, con la quale vince il titolo di campione d'Italia della categoria Ragazzi (l'attuale campionato Primavera) realizzando una doppietta nella finale, disputatasi a Roma contro la Lazio.

Nel campionato di Serie A 1948-1949 entra a far parte stabilmente del giro della prima squadra[1]. Debutta in Serie A il 19 settembre 1948, non ancora diciottenne, sul campo del Novara, e realizza la sua prima rete nella massima serie il 20 marzo successivo, nel pareggio esterno per 1-1 con la Triestina; a fine anno avrà disputato complessivamente 5 partite, con in aggiunta il gol segnato contro la Triestina. Riconfermato per la stagione successiva, gioca un'unica partita, il 28 maggio 1950 sul campo del Torino, e a fine stagione scende in prestito Serie C, con le maglie di Gallaratese (26 presenze e 6 gol) e Lecco[2], con il quale retrocede in IV Serie nel campionato 1951-1952.

Dopo un'altra annata in IV Serie con il Falck Vobarno, nella quale segna 7 gol in 19 partite, l'Atalanta lo cede definitivamente al Marzoli Palazzolo[3], dove disputa tre stagioni ancora in IV Serie[4]. Chiude la carriera con un'annata nel Piacenza[5], nel quale realizza 4 reti in 18 presenze[6].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lecco: 1952-1953

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 1948-1949

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco Illustrato del calcio Panini 1949, pag.23
  2. ^ Le liste di trasferimento della Lega Nazionale, Il Corriere dello Sport, 25 luglio 1951, pag.3
  3. ^ Le liste di trasferimento 1954-55, Il Corriere dello Sport, 2 settembre 1954, pag.3
  4. ^ Corbani, Serina, p.302
  5. ^ Il Piacenza ha definito l'acquisto dell'ala sinistra Caprioli del Marzoli, Libertà, 4 agosto 1957, pag.5
  6. ^ Rosa 1957-1958 Storiapiacenza1919.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Antonio Caprioli, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.