Anatomy of t.A.T.u.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anatomy of t.A.T.u.
Artistat.A.T.u.
FeaturingIvan Shapovalov
Tipo albumVideo
Pubblicazione12 dicembre 2003
Durata59:00
Genere
Registrazione2003
FormatiDVD
t.A.T.u. - cronologia
Album video precedente
(2003)
Album video successivo
(2006)

Anatomy of t.A.T.u. in russo: Анатомия ТАТУ? chiamato anche А.Н.А.Т.О.М.И.Я., è un film documentario diretto da Vitaly Mansky, che descrive la vita del gruppo t.A.T.u. durante il loro tour promozionale negli Stati Uniti, ma più di ogni altra cosa rivela e analizza più nello specifico le vite delle due artiste, compresa la loro sessualità.

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Nel DVD, sia Julia Volkova che Lena Katina (a quei tempi entrambe diciottenni) dichiarano di non essere lesbiche e di non avere alcuna relazione sentimentale, ma che tutto era semplicemente frutto di una strategia di marketing; un frutto sviluppato dal loro manager, Ivan Shapovalov. La Volkova ha detto che prima delle t.A.T.u. non aveva mai pensato alle ragazze "in quel senso", ma che una volta entrata nel gruppo al fianco della Katina, si era innamorata di un'altra ragazza, anche se la loro relazione non era andata oltre il semplice bacio.

Il DVD ha anche rivelato l'aspetto religioso di Lena, la quale visita la chiesa e va a confessarsi regolarmente; crede che la sua carriera la costringa a fare diverse cose peccaminose. La Volkova, d'altra parte, è pronta a tutto pur di ottenere popolarità e rimanere in cima nel mondo musicale. La sua unica paura è la solitudine. Lena è più timida, e ha rivelato di non aver fatto ancora sesso con nessuno.

Un altro aspetto del DVD che viene messo in risalto è l'assunzione della droga. Julia ha ammesso di aver assunto una volta l'eroina, come parte di una scommessa per dimostrare che lei "non aveva bisogno di cose del genere nella sua vita". Il film comprende anche alcune scene nelle quali Ivan Shapovalov e Beata Ardeeva fumano marijuana. Inoltre mostra le due giovani ragazze fumare normali sigarette; entrambe ne fanno regolarmente uso pur essendo consapovoli dei gravi danni che le sigarette potrebbero arrecare alle loro voci.

Il film rivela i grossi problemi alla voce che Julia ha dovuto affrontare per un lungo periodo. Oltre a questo, la Volkova ha anche ammesso di aver avuto una gravidanza indesiderata nel febbraio 2003, e di essere stata costretta ad abortire; continua poi rivelando di avere un fidanzato di nome Pavel 'Pasha' Sidorov.

Polemiche[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle polemiche dovute alle rivelazioni delle ragazze riguardanti la propria sessualità, questo documentario ha alzato un dibattito sul tema della censura nella televisione russa a causa del suo slogan "Chuj Vojne!" (Хуй Войне! tr. al diavolo la guerra!), l'uso di un linguaggio troppo volgare e le raffigurazioni del consumo di droga.[1]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver debuttato sul canale televisivo russo "STS", il DVD è stato reso disponibile per un tempo limitato agli inizi del 2004, completo di sottotitoli in inglese e conservando l'audio in lingua originale russa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica