Amici assoluti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amici assoluti
Titolo originaleAbsolute Friends
AutoreJohn le Carré
1ª ed. originale2003
1ª ed. italiana2003
GenereRomanzo
Sottogeneregiallo
Lingua originaleinglese

Amici assoluti (titolo originale Absolute Friends), è un romanzo di John le Carré del 2003, dove l'autore si conferma grande scrittore di thriller ed efficace divulgatore storico.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un'intricata vicenda spionistica è il pretesto per ripercorrere cinquant'anni di storia dalla caduta del nazismo fino al crollo del muro di Berlino. Ted Mundy ha vissuto da adolescente la concitata divisione tra India e Pakistan; all'inizio degli anni '60 deve integrarsi in Europa durante la Guerra fredda. Sasha vive a Berlino, ma a differenza del quasi coetaneo ed atletico Ted è afflitto da gravi deformazioni fisiche. Durante le contestazioni pacifiche contro la guerra del Vietnam i due divengono amici. La loro amicizia si trasformerà più tardi in collaborazione quando entrambi diverranno agenti segreti.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Amici assoluti, Collana Omnibus, Milano, Mondadori, 2003, pp. 406.
  • Amici assoluti, Collana Oscar bestsellers, Milano, Mondadori, 2005, ISBN 978-88-045-5007-5.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]