Alert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alert
villaggio
Alert – Veduta
Localizzazione
StatoCanada Canada
TerritorioFlag of Nunavut.svg Nunavut
Divisione censuariaRegione di Qikiqtaaluk
Territorio
Coordinate82°28′N 62°30′W / 82.466667°N 62.5°W82.466667; -62.5 (Alert)Coordinate: 82°28′N 62°30′W / 82.466667°N 62.5°W82.466667; -62.5 (Alert)
Altitudine30,48 m s.l.m.
Abitanti62 (2016)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Canada
Alert
Alert
Alert – Mappa

Alert è l'insediamento abitato più a nord del mondo[1]. È localizzato a circa 10 km a ovest di Cape Sheridan, nell'area nord-est dell'Isola di Ellesmere, nella regione di Nunavut in Canada. Alert dista solamente 817 km dal Polo nord[2]. Alert dista più di 2.000 km da Iqaluit, capoluogo del Nunavut e più di 4.000 km dalla capitale Ottawa.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Osservatorio di inquinamento dell'aria di Environment Canada

Sebbene nel censimento della popolazione canadese del 2011[3] l'insediamento non avesse alcuna persona residente ufficialmente, la popolazione oscilla tra 1 e 10 abitanti. Alert è popolata anche da abitanti temporanei che risiedono nella base militare per la "ricezione di segnali radio" denominata "Canadian Forces Station Alert" (CFS Alert), oltre a questa è presente la stazione meteorologica del dipartimento ambientale canadese, un laboratorio di monitoraggio dell'atmosfera globale, e l'aeroporto di Alert.

L'accampamento è circondato da colline e valli. Il mare è coperto dal pack durante tutto l'anno. Il clima locale è semi-arido, mentre i tassi di evaporazione sono molto bassi. Il sole di mezzanotte è visibile dall'ultima settimana di marzo fino alla metà di settembre, mentre il sole si trova completamente sopra l'orizzonte a partire dalla metà di aprile. Dalla metà di ottobre fino alla fine di febbraio il sole non compare mai sopra l'orizzonte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La HMS Alert durante la spedizione polare del 1876

Sir George Nares fu la prima persona a raggiungere la punta più estrema dell'Isola di Ellesmere; arrivò sulla nave HMS Alert nel 18751876[4]. La stazione meteorologica fu costruita nel 1950 e l'installazione militare nel 1958.

Il 13 aprile 2006 la radio canadese riportò che i costi di riscaldamento erano aumentati. A seguito di ciò le Forze aeree canadesi proposero dei tagli, e di mantenere i lavori nella stazione attraverso l'utilizzo di privati.[5] Nell'agosto 2007 il Primo Ministro Canadese Stephen Harper visitò Alert durante la sua campagna per promuovere la sovranità Canadese nel Nord.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La base è servita da voli privati che effettuano l'atterraggio nel piccolo aeroporto (che consiste in una sola piccola pista scavata e spianata nel ghiaccio) i cui edifici di servizio sono anche i più a nord della base e quindi i più settentrionali del mondo. Inoltre è presente una strada (anch'essa tracciata nella neve compattata, che costituisce il suolo di Alert) che attraversa l'area della base da nord a sud collegando i due principali nuclei di edifici, percorribile con mezzi polari come gatti delle nevi e motoslitte.

Aree vicino ad Alert[modifica | modifica wikitesto]

Altri luoghi abitati sull'Isola di Ellesmere sono la base di ricerca ad Eureka, e la comunità di Inuit a Grise Fiord.

La più vicina città Canadese rispetto ad Alert è Edmonton, ad una distanza di 3,578 km; si trova più distante di Oslo, Norvegia, a 3,192 km, e di Reykjavík, Islanda, a 2,300 km.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Alert ha un clima polare. Il manto nevoso è presente per 10 mesi all'anno sulla neve media e, in alcuni punti riparati, la neve persiste tutto l'anno. Il mese più caldo, luglio, ha una temperatura media di 3,4 °C, mentre solo luglio e agosto hanno una temperatura media sopra lo zero, e questi sono anche i mesi in cui si verifica oltre il 90% delle precipitazioni. Alert è anche poco piovosa (la quarta città meno piovosa nel Nunavut), con una media solo 158,3 millimetri di precipitazioni all'anno. La maggior parte di questo si verifica durante i mesi di luglio, agosto e settembre, per lo più in forma di neve. In media Alert vede mensilmente 17,4 mm di pioggia, meno di qualsiasi altro luogo nel Nunavut, tra giugno e settembre. Alert vede poche nevicate durante il resto dell'anno. Settembre è di solito il mese con la nevicata più pesante. Febbraio è il mese più freddo dell'anno e la media annuale di -17.7 °C ed è la seconda più fredda nel Nunavut dopo Eureka. Nevicate possono verificarsi in qualsiasi mese dell'anno, anche se è possibile un media di 28 giorni liberi gelo in una media estiva.

Essendo di gran lunga a nord del circolo polare artico, ad Alert la notte polare inizia a partire dalla metà di ottobre (il 15 Ottobre) e fino alla fine di febbraio (il 27 Febbraio), mentre il sole di mezzanotte inizia dalla prima settimana di aprile (il 6 Aprile) e fino alla prima settimana di settembre (il 5 Settembre). Ci sono due periodi relativamente brevi di crepuscolo dal 13 febbraio al 22 marzo e la seconda dal 19 settembre al 22 ottobre. La notte polare nautica, nella quale vi sono 24 ore completamente al buio con un solo e marginale crepuscolo astronomico, si verifica dal 19 ottobre al 22 gennaio. Ad Alert il sole sorge per la prima volta il 27 Febbraio alle 10:56

Mese Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) −28,6−29,4−28,4−20,4−8,42,06,13,3−5,3−15,3−22,3−25,6−27,9−19,13,8−14,3−14,4
T. min. mediaC) −35,8−37,0−36,3−28,1−14,5−2,70,7−1,8−11,5−22,4−29,6−33,1−35,3−26,3−1,3−21,2−21,0
Precipitazioni (mm) 7,27,07,510,611,612,031,817,922,313,410,46,821,029,761,746,1158,5
Giorni di pioggia 9,07,77,38,57,57,410,99,210,110,58,79,225,923,327,529,3106,0
Nevicate (cm) 9,08,18,712,618,013,520,016,933,120,215,29,326,439,350,468,5184,6
Giorni di neve 9,18,68,39,19,46,96,37,411,312,29,79,927,626,820,633,2108,2
Umidità relativa media (%) 66,866,666,971,181,587,185,186,184,675,770,367,266,973,286,176,975,8
Ore di soleggiamento mensili 0,00,0110,4323,6428,6333,0321,6269,1111,43,90,00,00,0862,6923,7115,31 901,6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lindor Reynolds, Life is cold and hard and desolate at Alert, Nunavut, in Guelph Mercury, 31 agosto 2000 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2012).
  2. ^ Alert, Nunavut, Government of Canada. URL consultato il 9 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2008).
  3. ^ See rectified count of private dwellings occupied by usual residents in Baffin Unorganized, NO, su www12.statcan.gc.ca.
  4. ^ A History of the Canadian Coast Guard and Marine Services, su ccg-gcc.gc.ca.
  5. ^ Costly fuel prompts cuts at northern military station - Canada - CBC News

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN143144396