Alberto Regazzoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberto Regazzoni
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 169 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Chiasso Chiasso
Carriera
Giovanili
1990-2002 Lugano Lugano
Squadre di club1
1999-2000 Lugano Lugano 1 (0)
2000-2002 Lugano Lugano U-21 45 (25)
2002-2003 Lugano Lugano 25 (3)
2003-2004 Malcantone Agno Malcantone Agno 34 (12)
2004-2007 Sion Sion 84 (18)
2007-2010 Young Boys Young Boys 96 (14
2011-2013 San Gallo San Gallo 52 (7)
2013 Sion Sion 11 (0)
2014- Chiasso Chiasso 0 (0)
Nazionale
2006- Svizzera Svizzera 3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 gennaio 2014

Alberto Regazzoni (Lugano, 4 maggio 1983) è un calciatore svizzero, attaccante del Chiasso.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

A 17 anni, nella stagione 1999-2000, disputa la sua partita d'esordio in seria A con la maglia del FC Lugano. Sarà questa tuttavia la sua unica apparizione nel corso di quella stagione. A partire dal 2002-2003 entra in pianta stabile a far parte della prima squadra del Lugano, retrocessa nel frattempo in Challenge League, dove in una stagione totalizza 25 presenze e mette a segno 3 reti.

In seguito al fallimento della società, avvenuto alla fine della stagione, viene prestato al FC Malcantone Agno, formazione di Prima Lega, dove in 7 partite realizza una rete e contribuisce alla storica promozione in Challenge League della squadra malcantonese. Nella stagione seguente realizzerà 11 reti in 27 partite.

Nel 2004 viene acquistato dal Sion, squadra che allora militava in Challenge League e ne diventa subito titolare, diventando ben presto anche l'idolo della tifoseria vallesana. Nella prima stagione sfiora la promozione in Axpo Super League, che ottiene nel campionato seguente.

Nel 2005-2006 ottiene anche il suo primo successo a livello di club conquistando la Swisscom Cup battendo il Young Boys, 6-4 ai rigori, segnando il rigore che dà la vittoria ai vallesani. Esordisce in Axpo Super League nella stagione 2005-2006.

Dalla stagione 2007-2008 è in forza allo Young Boys.

Nel dicembre 2010 si trasferisce a San Gallo.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Dopo il campionato 2005-2006 ottiene la prima convocazione da parte della Nazionale svizzera, con la quale debutta il 2 settembre 2006 contro il Venezuela, sostituendo al 68' Hakan Yakın.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Sion: 2005-06

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]