Alberto David

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberto David

Alberto David (Milano, 26 marzo 1970) è uno scacchista italiano di origine lussemburghese. Grande maestro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Milano, nel 1975 si trasferisce con la famiglia in Lussemburgo, a 18 anni prende la cittadinanza lussemburghese ed è stato il primo e unico scacchista lussemburghese a conseguire il titolo di Grande Maestro.

Ha raggiunto il proprio record di punti Elo nel maggio 2010 con 2631 punti, quando ancora giocava per il Lussemburgo .[1]

Nel giugno 2012 decide di prendere la cittadinanza italiana e di cambiare federazione, giocando per l'Italia.

Vive tra Milano e Bologna, dove oltre ad essere scacchista agonista svolge l'attività di insegnante di scacchi, è tesserato per la Società Scacchistica Milanese[2].

Nella lista FIDE di agosto 2017 ha un punteggio Elo di 2586 punti[3], che lo inserisce al secondo posto tra gli italiani dietro Daniele Vocaturo .

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

Per la nazionale lussemburghese ha disputato sei Olimpiadi degli scacchi negli anni 1994, 1996, 1998, 2000, 2002 e 2006, giocando sempre in prima scacchiera, vincendo 37 partite, pareggiandone 32 e perdendone 10.[4]. Nell'edizione delle Olimpiadi degli scacchi del 2002 di Bled, vince la medaglia d'Argento individuale in prima scacchiera .[5]

Nel febbraio 2003 ha vinto a Parigi il 1st NAO Chess Club GM tournament con 6 punti, superando di mezzo punto Maxime Vachier-Lagrave.[6]

Nel 2009 ha vinto a Vlissingen, nei Paesi Bassi, l' HZ Open .[7]

Nel settembre 2012 vince il prestigioso Torneo di Livigno e nel novembre dello stesso anno, alla sua prima partecipazione, vince a Torino il Campionato italiano di scacchi Assoluto (CIA).

Nell'agosto 2014 a Tromsø ha rappresentato l'Italia alle Olimpiadi scacchistiche, giocando 7 partite in seconda scacchiera: 1 vinta, 1 pareggiata e 5 perse .[8]

Nel settembre 2014 vince il 12º Festival scacchistico di Amantea con 7 punti su 9.[9]

Nel giugno 2015 ha rappresentato l'Italia in prima scacchiera nella 34ª Mitropa Cup, disputata a Mayrhofen in Austria, vincendo due partite, pareggiandone sei e perdendone una.[10]

Nel luglio 2015 vince il 4º torneo internazionale di Anogia, località sita a Creta .[11]

Nel settembre 2016 ha vinto il 14º Festival scacchistico di Amantea con 6,5 punti su 9 .[12]

Nel dicembre 2016 vince a Roma per la seconda volta il Campionato italiano di scacchi Assoluto (CIA).

Nel maggio 2017 a Gallipoli vince il Campionato italiano di scacchi a squadre con la squadra del Obiettivo Risarcimento Padova.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie