Agnese di Durazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Agnese di Durazzo (134515 luglio 1388) è stata una nobildonna italiana, ultima imperatrice di Costantinopoli.

Stemma di Carlo di Durazzo

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Agnese era la seconda figlia di Carlo[1], duca di Durazzo, e Maria di Calabria.

In prime nozze sposò Cansignorio della Scala, fratello minore e co-sovrano di Cangrande II della Scala, signore di Verona. Nel 1359 Cansignorio assassinò suo fratello maggiore e gli succedette. Suo fratello minore Paolo Alboino della Scala divenne il suo co-reggente fino al 1365[2]. Il 10 ottobre 1375 Cansignorio morì, presumibilmente avvelenato. Il loro matrimonio fu senza figli.

Il 16 settembre 1382 Agnese sposò in seconde nozze Giacomo Del Balzo, pretendente al trono dell'Impero latino di Costantinopoli dal 1374. Suo fratello, Carlo III di Napoli, le concesse Corfù come parte della sua dote[3]. Il loro matrimonio fu di breve durata. Il 7 luglio 1383 Giacomo morì a Taranto. Lei gli sopravvisse per cinque anni, ma non si risposò[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Carlo di Durazzo
  2. ^ (EN) Elenco dei discendenti di Alboino I della Scala
  3. ^ (FR) Mihail-Dimitri Sturdza, Dictionnaire historique et Généalogique des grandes familles de Grèce, d'Albanie et de Constantinople (1983), p. 505
  4. ^ (EN) Profilo di Luigi I e Maria

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signora consorte di Verona Successore Coat of arms of the House of della Scala.svg
Elisabetta di Baviera 1363-1375 Samaritana da Polenta
Predecessore Imperatrice consorte di Costantinopoli Successore Blason Empire Latin de Constantinople.svg
Elisabetta di Slavonia 13821383 (nessuno)