A Whiter Shade of Pale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Whiter Shade of Pale

Artista Procol Harum
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1967
Durata 4 min : 03 s
Genere Rock psichedelico
Rock progressivo
Rock sinfonico
Etichetta Deram Records
Procol Harum - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo

A Whiter Shade of Pale è un singolo dei Procol Harum, pubblicato il 12 maggio 1967. È stato scritto da Gary Brooker, Keith Reid e Matthew Fisher, prodotto da Denny Cordell e distribuito dalla Deram Records.

La canzone riscosse un notevole successo restando in cima alle classifiche del Regno Unito per 6 settimane, dall'8 giugno 1967. Nel Regno Unito fu pubblicata solo come singolo, e non fu inserita nel primo album del gruppo Procol Harum. È presente invece nella edizione USA dell'album. Nel 1997 fu ripubblicata una nuova edizione del primo album dal titolo A Whiter Shade of Pale, in cui oltre al famoso singolo erano incluse anche alcune tracks non presenti nell'edizione originale dell'album.

La canzone, di notevole successo già dal 1967, ha avuto numerose interpretazioni. In Italia, su testo di Mogol, è stata incisa dai Dik Dik col titolo Senza luce che, mantenendo la parte musicale, si discosta dal testo originale dal significato ermetico.

Sono state inoltre incise versioni in francese (Le Jour du Dernier Jour), tedesco (Tränen im Gesicht), svedese (Då Är Hon Åter Lika Blek), portoghese (Ao Meu Lado Outra Vez), spagnolo (Con Su Blanca Palidez) e finlandese (Merisairaat kasvo)[1].

Originariamente la canzone era attribuita ai soli Gary Brooker e Keith Reid. Nel 2005 Matthew Fisher intentò una causa vittoriosa contro Gary Brooker sostenendo di aver collaborato a scrivere le musiche di A Whiter Shade of Pale.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

-Nel film "Tra Cielo e Terra" del 1993, durante la scena dell'incontro, si può ascoltare alla radio la versione di "A wither shade of pale" dei Procol Harum.

Versione di Annie Lennox[modifica | modifica sorgente]

A Whiter Shade of Pale
A Whiter Shade Of Pale.jpg
Screenshot del video
Artista Annie Lennox
Tipo album Singolo
Pubblicazione 10 giugno 1995
Durata 5 min : 15 s
Album di provenienza Medusa
Genere Pop
Etichetta Arista Records
Produttore Stephen Lipson
Annie Lennox - cronologia
Singolo precedente
(1995)
Singolo successivo
(1995)

A Whiter Shade of Pale è il titolo del secondo singolo estratto da Medusa, secondo album da solista di Annie Lennox.

Il singolo una delle più celebri cover della canzone resa famosa dai Procol Harum, arrangiata nuovamente in una versione più pop da Stephen Lipson.

Raggiunse il #16 posto della classifica dei singoli in Inghilterra ed è incluso nel primo greatest hits di Annie Lennox, The Annie Lennox Collection, pubblicato nel 2009.

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Nel videoclip Annie Lennox canta su un'altalena mentre intorno a lei scorre la vita di vari personaggi di un circo.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD USA[modifica | modifica sorgente]

  1. A Whiter Shade of Pale (edit) - 4:53[2]
  2. Ladies of the Canyon - 3:40

CD UK[modifica | modifica sorgente]

  1. A Whiter Shade of Pale (edit) - 4:53[2]
  2. Heaven - 4:52
  3. (I'm Always Touched By Your) Presence Dear - 3:05
  4. Love Song for a Vampire - 4:17

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica Posizione
migliore
UK Singles Chart 16
Irish Singles Chart 25
Canadian Singles Chart 37
French Singles Chart 17
German Singles Chart 77
Swiss Singles Chart 26
Australian Singles Chart 56
U.S. Billboard Hot 100 101

Cover di altri artisti[modifica | modifica sorgente]

Versioni strumentali[modifica | modifica sorgente]

Cover in italiano[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ www.procolharum.com/non_english.htm. URL consultato l'11-09-2010.
  2. ^ a b http://www.eurythmics.me.uk/Discography/Artists/EurythmicsMainDiscog.htm
rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo