Santana (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santana
Carlos Santana 2.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRock latino
Pop latino
Pop rock
Hard rock
Blues rock
Fusion
Rock psichedelico
Contemporary R&B
Periodo di attività musicale1966 – in attività
Album pubblicati55
Sito ufficiale

I Santana sono un numero flessibile di musicisti che accompagnano Carlos Santana sin dagli anni sessanta. Come lo stesso Santana, il gruppo è conosciuto per aver contribuito a rendere il genere latin rock famoso in tutto il mondo.

Il gruppo si forma nel 1966 a San Francisco come Santana Blues Band e fa il suo esordio dal vivo verso la fine di quell'anno al Mission District della stessa città californiana[1], esibizione che verrà immortalata nell'album The Live Adventures of Mike Bloomfield and Al Kooper (1968)[1]. Cambiata denominazione semplicemente in Santana, la band si esibisce per la prima volta al Fillmore West nel giugno del 1968[2].

All'inizio il gruppo era formato da Carlos Santana (chitarra solista), Tom Frazier (chitarra), Mike Carabello (percussioni), Rod Harper (batteria), Gus Rodriguez (basso) e Gregg Rolie (tastiera e voce). Negli anni seguenti, i membri del gruppo sono spesso cambiati per diverse ragioni, e dal 1971 al 1972 c'è stata una breve separazione fra il gruppo e Santana.

Nel 1998, il gruppo è stato inserito nella Rock & Roll Hall of Fame, con Carlos Santana, José Chepito Areas, David Brown, Mike Carabello, Gregg Rolie e Michael Shrieve.

Nel 2016 si riunisce il gruppo storico con Schon, Rolie, Carabello e Shrieve per l'album Santana IV che arriva in quarta posizione nella UK Albums Chart, in quinta nella Billboard 200 ed in Germania, in settima in Svizzera e Paesi Bassi ed in ottava in Nuova Zelanda.

Membri del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Voce[modifica | modifica wikitesto]

Tastiere[modifica | modifica wikitesto]

Chitarra[modifica | modifica wikitesto]

Basso[modifica | modifica wikitesto]

Batteria[modifica | modifica wikitesto]

Percussioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri strumenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei Santana.

Album[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • Live (1972)
  • Love Devotion Surrender (1972)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b pag.246 de Il Grande Rock vol.2, Istituto Geografico De Agostini Novara 1991.
  2. ^ pag.2484 dell'Enciclopedia del Rock vol.9, a cura di Gianluca Testani e Mauro Eufrosini, Gruppo editoriale l'Espresso Roma 2006.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Simon Leng. Santana. La vera storia di una leggenda del rock, Editori riuniti, Roma, 2000
  • Peter Guerera, Viva Santana!, Tarab Edizioni, Firenze, 2000
  • Marc Shapiro, Carlos Santana: Back on Top, St-Martin's Press, 2000, ISBN 0-312-28852-2

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN121287840 · ISNI: (EN0000 0001 2331 1694 · LCCN: (ENnr89011873 · GND: (DE4730726-2 · BNF: (FRcb13906352n (data) · NLA: (EN35329915