A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia
A United Kingdom.jpg
Rosamund Pike e David Oyelowo in una scena del film
Titolo originaleA United Kingdom
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2016
Durata105 min
Rapporto2.35 : 1
Generedrammatico, biografico, sentimentale
RegiaAmma Asante
SceneggiaturaGuy Hibbert
ProduttoreBrunson Green, Peter Heslop, Charlie Mason, Rick McCallum, Justin Moore-Lewy, David Oyelowo
Produttore esecutivoGuy Hibbert, Cameron McCracken
Casa di produzioneFilm United, Harbinger Pictures, Pathé, Perfect Weekend, Yoruba Saxon Productions
Distribuzione in italianoVidea
FotografiaSam McCurdy
MontaggioJonathan Amos
MusichePatrick Doyle
ScenografiaSimon Bowles
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia[1] (A United Kingdom) è un film del 2016 diretto da Amma Asante.

Il film, con protagonisti David Oyelowo e Rosamund Pike, racconta la vera e controversa storia d'amore tra Seretse Khama e sua moglie Ruth Williams Khama.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1947 l'erede al trono del Bechuanaland Seretse Khama incontra l'impiegata inglese Ruth Williams. La loro unione interrazziale sfociò nel matrimonio, nonostante l'opposizione di entrambe le famiglie, del governo britannico e di quello sudafricano. Seretse e Ruth negli anni lottarono per il loro amore, anche contro minacce e ripercussioni politiche, migliorando la condizione delle donne e cambiando in meglio la propria nazione.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese sono iniziate a ottobre 2015 tra Londra e il Botswana, con l'uscita nelle sale fissata per il 2016 in concomitanza con il 50º anniversario dell'indipendenza del Botswana.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival ed è stato il film d'apertura del 60º London Film Festival.[3] È distribuito nelle sale cinematografiche britanniche il 25 novembre 2016, mentre in quelle italiane il 2 febbraio 2017.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema