Yuusha Raideen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yuusha Raideen
anime
Titolo orig. 勇者ライディーン
(Yūsha Raidīn)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Rete Net TV Asahi
1ª TV 4 aprile 1975 – 26 marzo 1976
Episodi 50 (completa)
Genere mecha

Yuusha Raideen (勇者ライディーン Yūsha Raidīn?) è una serie anime di genere Mecha. Prodotto dalla Tohokushinsha, Asahi New Agency e Sunrise, venne trasmesso dal canale NET (ora TV Asahi) dal 4 aprile 1975 al 26 marzo 1976 per un totale di 50 episodi. Il titolo internazionale ufficiale è Raideen The Brave.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo un letargo durato migliaia di anni, l'impero dei demoni si risveglia e inizia una invasione per impadronirsi della Terra. Raideen, il robot gigante protettore della civiltà Mu, sente la loro presenza e si risveglia all'interno di una piramide. Un giovane ragazzo di nome Akira Hibiki viene avvertito della minaccia dell'impero dei demoni da una misteriosa voce e entra nella piramide. Viene rivelato che Akira è un discendente del popolo di Mu e che deve aiutare Raideen a salvare la Terra. Akira entra dentro il robot passando sopra una rampa e incastrandosi nella testa di Raideen con la sua moto e ne assume il controllo in una cabina di pilotaggio. In tipico stile anime, Akira è aiutato da Mari Sakurano, la figlia di un famoso scienziato, e da i suoi amici del club di Calcio. A metà serie, il signore dell'impero dei demoni, Barao, viene liberato dalla sua prigionia ed è determinato a concludere ciò che ha iniziato eoni fa.

Cast[modifica | modifica sorgente]

  • Akira Hibiki: Akira Kamiya
  • Mari Sakurano: Makoto Kousaka, Kiyoko Shibata
  • Tarou Sarumaru: Ikuo Nishikawa
  • Dan Araiso: Keisuke Yamashita
  • Reiko Hibiki: Misako Hibino
  • Riki Jinguuji: Makio Inoue
  • Rei Asuka: Kotoe Taichi
  • Daisaburou Higashiyama: Shojiro Kihara
  • Prince Sharkin: Osamu Ichikawa
  • Berostan: Kaneta Kimotsuki
  • Barao: Junpei Takiguchi
  • Daldan: ???
  • Gourai: ???
  • Gekido: ???

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga