Xanthorrhoea australis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Xanthorrhoea australis
Blackboy trees.jpg
Xanthorrhoea australis
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Sottoclasse Liliidae
Ordine Liliales
Famiglia Xanthorrhoeaceae
Genere Xanthorrhoea
Specie X. australis
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiospermae
(clade) Monocotiledoni
Ordine Asparagales
Famiglia Xanthorrhoeaceae
Nomenclatura binomiale
Xanthorrhoea australis
R.Br.
Nomi comuni

grass tree, black boy, yacca

Xanthorrhoea australis R.Br. è una pianta della famiglia delle Xanthorrhoeaceae, endemica dell'Australia. [1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dettaglio dell'infiorescenza

È una pianta perenne con fusto alto sino a 3 m e largo sino a 1 m, talora ramificato.[2]
Le foglie, di colore verde glauco, filiformi, lunghe 30-140 cm, sono disposte a spirale all'apice del fusto.
I fiori sono riuniti in una infiorescenza eretta a spiga di colore bruno, lunga 1–3 m. Ciascun fiore, di colore bianco crema, è circondato da brattee foliari prominenti.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa in Australia sud-orientale (Tasmania, Victoria, Nuovo Galles del Sud, Territorio della Capitale Australiana e Australia Meridionale.[3]

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Dal fusto di X. australis viene estratta la scialacca, una resina vegetale di colore giallastro, tradizionalmente utilizzata dagli aborigeni australiani come adesivo per la riparazione di oggetti[4], e attualmente impiegata per la creazione di vernici e lacche e per la realizzazione di fuochi pirotecnici[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Xanthorrhoea australis in The Plant List. URL consultato il 25 maggio 2013.
  2. ^ Xanthorrhoea australis in Flora of Tasmania.
  3. ^ Xanthorrhoea australis in The Australian Native Plants Society. URL consultato il 25 maggio 2013.
  4. ^ Allen R, Grass trees or Yacca (Xanthorrhoea spp.) in Woodgroup SA Knowledge. URL consultato il 24 maggio 2013.
  5. ^ De Francesco T., Manuale pratico per la fabbricazione dei fuochi artificiali, Torino, G. Lavagnolo Editore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica