Asphodelaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Asfodelacee
Asphodelus ramosus6.jpg
Pianta in fiore di Asphodelus ramosus
Classificazione Cronquist
Deletion icon.svg taxon non contemplato
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiospermae
(clade) Monocotiledoni
Ordine Asparagales
Famiglia Asphodelaceae
Juss., 1789

Le Asfodelacee (Asphodelaceae Juss., 1789) sono una famiglia di piante monocotiledoni comprendente piante erbacee e alberi rappresentati nelle regioni calde e temperate dell'Europa, dell'Asia, dell'Africa e dell'Oceania.

La famiglia è stata proposta dalla classificazione APG II (2003) che la collocava nell'ordine delle Asparagali, assegnandovi piante che la classificazione tradizionale collocava nelle Liliaceae o nelle Aloeaceae.[1]

In base a tale classificazione alla famiglia venivano assegnati circa 800 specie nei seguenti generi:

La classificazione APG III (2009) ha rimesso in discussione la validità di questo raggruppamento, incorporandolo nella famiglia Xanthorrhoeaceae, sottofamiglia Asphodeloideae.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Angiosperm Phylogeny Group (2003), An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG II in Botanical Journal of the Linnean Society 2003; 141: 399–436.
  2. ^ Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG III in Botanical Journal of the Linnean Society 2009; 161(2): 105–121.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica