Utah Grizzlies (1995-2005)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Utah Grizzlies
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
UtahGrizzliesLogo.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Bordeaux, bianco, nero
Simboli Grizzly
Dati societari
Città Salt Lake City
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lega American Hockey League
Conference Western
Division West
Fondazione 1994
Scioglimento 2005
Denominazione Denver Grizzlies
(1994-1995)
Utah Grizzlies
(1995-2005)
Lake Erie Monsters
(2007-)
Squadre affiliate NY Islanders NY Islanders (NHL)
Dallas Stars Dallas Stars (NHL)
Phoenix Coyotes Phoenix Coyotes (NHL)
Impianto di gioco E Center
(10.100 posti)
Palmarès
Turner Cup 2
Regular Season 1
Titoli di Division 1
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

Gli Utah Grizzlies sono stati una squadra di hockey su ghiaccio che ha militato nella International Hockey League e nella American Hockey League. La loro sede è stata Salt Lake City, capitale dello Utah, presso l'E Center.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994 nacquero i Denver Grizzlies, capaci all'esordio in International Hockey League di vincere il titolo della Turner Cup. L'anno successivo la franchigia della NHL dei Quebec Nordiques annunciò il trasferimento a Denver dove diventarono i Colorado Avalanche. Per questo motivo i Grizzlies si spostarono dal Colorado e si trasferirono a Salt Lake City. I primi incontri casalinghi furono giocati nel Delta Center (noto come EnergySolutions Arena), fino all'ultimazione dei lavori dell'E Center.

Dopo il trasferimento gli Utah Grizzlies furono capaci di bissare il successo nei playoff della IHL, sconfiggendo in finale per 4-0 gli Orlando Solar Bears. L'ultimo incontro giocato al Delta Center vide 17.381 spettatori, il record nazionale per una partita di serie minore professionistica.[1]

Dopo alcune stagioni difficili in American Hockey League lega nella quale erano confluiti nel 2001 dopo la chiusura della IHL, la franchigia chiuse le attività nel 2005 in attesa di formare una nuova franchigia in AHL. Nel maggio del 2006 il proprietario dei Cleveland Cavaliers Dan Gilbert acquistò la squadra per sostituire i partenti Cleveland Barons. Il 25 gennaio 2007 fu annunciata ufficialmente la nascita dei Lake Erie Monsters, attivi a partire dalla stagione 2007-2008.

Affiliazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della loro storia gli Utah Grizzlies sono stati affiliati alle seguenti franchigie della National Hockey League:[2][3]

Record stagione per stagione[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Division Gare V S P OTL SOL Punti GF GS Piazzamento Play-off
Denver Grizzlies
1994-95 Southwest 81 57 18 - 6 - 120 339 235 vince 1º turno (Minnesota) 3-1
vince 2º turno (Phoenix) 4-1
vince semifinali (Milwaukee) 4-1
vince Turner Cup (Kansas City) 4-0
Utah Grizzlies (IHL)
1995-96 Southwest 82 49 29 - 4 - 102 291 232 vince 1º turno (Kansas City) 3-2
vince 2º turno (Peoria) 4-3
vince semifinali (Las Vegas) 4-2
vince Turner Cup (Orlando) 4-2
1996-97 Southwest 82 43 33 - 6 - 92 259 254 vince 1º turno (Kansas City) 3-0
perde 2º turno (Long Beach) 0-4
1997-98 Southwest 82 47 27 - 8 - 102 276 234 perde 1º turno (Kansas City) 1-3
1998-99 Southwest 82 39 34 - 9 - 87 244 254
1999-00 West 82 45 25 - 12 - 102 265 220 perde 1º turno (Houston) 1-4
2000-01 West 82 38 36 - 8 - 84 208 220
Utah Grizzlies (AHL)
2001-02 West 80 40 29 6 5 - 91 240 225 perde 1º turno (Houston) 2-3
2002-03 West 80 37 34 4 5 - 83 227 243 perde preliminari (Wilkes-Barre) 0-2
2003-04 West 80 27 42 6 5 - 65 162 230
2004-05 West 80 23 50 5 2 - 53 156 265

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Hockeisti su ghiaccio degli Utah Grizzlies (1995-2005).

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Allenatori degli Utah Grizzlies (1995-2005).

Record della franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Singola stagione[modifica | modifica wikitesto]

Gol: 46 Stati Uniti Kip Miller (1994-95)
Assist: 60 Stati Uniti Kip Miller (1994-95)
Punti: 106 Stati Uniti Kip Miller (1994-95)
Minuti di penalità: 317 Canada Mike MacWilliam (1995-96)
Vittorie: 45 Svezia Tommy Salo (1994-95)
Media gol subiti: 2.21 Canada Rich Parent (1999-00)
Parate %: .928 Canada Wade Flaherty (2001-02)

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gol: 111 Canada Chris Taylor
Assist: 167 Canada Chris Taylor
Punti: 278 Canada Chris Taylor
Minuti di penalità: 694 Canada John Erskine
Vittorie: 73 Svezia Tommy Salo
Shutout: 7 Svezia Tommy Salo
Partite giocate: 440 Canada Gord Dineen

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Premi di squadra[modifica | modifica wikitesto]

1994-1995, 1995-1996
1994-1995

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Butch Goring: 1994-1995, 1995-1996
Tommy Salo: 1994-1995
Mike MacWilliam: 1994-1995
Rod Miller: 1997-1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Orlando Ousted in OT, Orlando Sentinel, 09-06-1996. URL consultato il 26-08-2012.
  2. ^ (EN) Utah Grizzlies (IHL) Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 26-08-2012.
  3. ^ (EN) Utah Grizzlies (AHL) Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 26-08-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio