Portland Pirates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portland Pirates
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
PortlandPiratesLogo.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Nero, rosso, grigio, bianco
Simboli Pirata
Dati societari
Città Portland
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lega American Hockey League
Conference Eastern
Division Atlantic
Fondazione 1975
Denominazione Erie Blades
(1975-1982)
Baltimore Skipjacks
(1982-1993)
Portland Pirates
(1993–)
Squadre affiliate Arizona Coyotes Arizona Coyotes (NHL)
Gwinnett Gladiators Gwinnett Gladiators (ECHL)
Arizona Sundogs Arizona Sundogs (CHL)
Impianto di gioco Cumberland County Civic Center
(6.733 posti)
Sito web www.portlandpirates.com/
Palmarès
Calder Cup.gif
Calder Cup 1
Titoli di Conference 1
Titoli di Division 2
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

I Portland Pirates sono una squadra di hockey su ghiaccio che milita nella American Hockey League. Giocano presso il Cumberland County Civic Center di Portland, nel Maine. La franchigia nacque nel 1975 ed è affiliata agli Arizona Coyotes, formazione della National Hockey League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I Portland Pirates nacquero in occasione della stagione 1993–1994 come formazione affiliata ai Washington Capitals; la franchigia fino alla stagione precedente era nota con il nome di Baltimore Skipjacks. Il 4 agosto 1993 l'attaccante Eric Fenton fu il primo giocatore a firmare il contratto con i neonati Portland Pirates.[1] I Pirates colmarono il vuoto lasciato dall'abbandono dei Maine Mariners, trasferitisi l'anno prima a Providence, dove cambiarono il proprio nome in Providence Bruins.

La prima stagione dei Pirates si concluse con il successo della Calder Cup, dopo aver terminato la stagione con un record positivo di 43–27–10. Nel campionato 1995–96 Portland raggiunse di nuovo la finale della Calder Cup, tuttavia furono sconfitti dai Rochester Americans.

Nelle stagioni seguenti la formazione non fu più in grado di raggiungere le semifinali dei playoff, mancando nel 1999 e nel 2002 la qualificazione alla post-season. Nel 2005 i Pirates annunciarono il prolungamento dell'accordo con il Cumberland County Civic Center per cinque anni, ponendo fine alle voci di un possibile trasferimento. Nello stesso anno i Pirates si accasarono con i Mighty Ducks of Anaheim, dopo dodici stagioni trascorse nell'organizzazione dei Capitals. Dopo aver raggiunto per due volte le semifinali nel 2008 i Ducks decisero di accordarsi con gli Iowa Chops, lasciando i Pirates senza una squadra di riferimento in NHL.

Il 10 giugno 2008 i Pirates strinsero un accordo con i Buffalo Sabres.[2] Il 10 febbraio 2009 la squadra giocò a Buffalo presso l'HSBC Arena per la prima volta davanti a 11.144 spettatori, perdendo ai rigori 4-3 contro gli Albany River Rats. L'anno successivo i Pirates disputarono altre due gare a Buffalo, entrambe contro i Rochester Americans, la squadra precedentemente affiliata ai Sabres.

Nel maggio del 2011 i Sabres a causa di un'irregolarità nell'accordo con i Pirates decisero di ritornare con i Rochester Americans, nonostante l'accordo con la squadra di Portland fosse valido fino al 2014.[3]

Il 27 giugno i Phoenix Coyotes annunciarono ufficialmente di aver stretto un accordo di collaborazione con i Pirates valido per cinque anni.[4].

Affiliazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della loro storia i Portland Pirates sono stati affiliati alle seguenti franchigie della National Hockey League:[5]

Record stagione per stagione[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Division Gare V S P OTL SOL Punti GF GS Piazzamento Play-off
Portland Pirates
1993-94 North 80 43 27 40 0 - 96 328 269 vince 1º turno (Albany) 4-1
vince 2º turno (Adirondack) 4-2
vince Calder Cup (Moncton) 4-2
1994-95 North 80 46 22 12 0 - 104 333 233 perde 1º turno (Providence) 3-4
1995-96 North 80 32 34 10 4 - 78 282 283 vince 1º turno (Worcester) 3-1
vince 2º turno (Springfield) 4-2
vince semifinali (Saint John) 4-3
perde Calder Cup (Rochester) 3-4
1996-97 New England 80 37 26 10 7 - 91 279 264 perde 1º turno (Springfield) 2-3
1997-98 Atlantic 80 33 33 12 2 - 80 241 247 vince 1º turno (Fredericton) 3-1
perde 2º turno (Saint John) 2-4
1998-99 Atlantic 80 23 48 7 2 - 55 214 273
1999-00 New England 80 46 23 10 1 - 103 256 202 perde 1º turno (Worcester) 1-3
2000-01 New England 80 34 40 4 2 - 74 250 280 perde 1º turno (Saint John) 0-3
2001-02 North 80 30 31 15 4 - 79 220 225
2002-03 North 80 33 28 13 6 - 85 221 195 perde preliminari (Manitoba) 1-2
2003-04 Atlantic 80 32 27 13 8 - 85 156 160 vince preliminari (Providence) 2-0
perde 1º turno (Hartford) 1-4
2004-05 Atlantic 80 34 34 - 6 6 80 175 242
2005-06 Atlantic 80 53 19 - 5 3 114 306 241 vince 1º turno (Providence) 4-2
vince 2º turno (Hartford) 4-2
perde semifinali (Hershey) 3-4
2006-07 Atlantic 80 37 31 - 3 9 86 225 232
2007-08 Atlantic 80 45 26 - 5 4 99 238 215 vince 1º turno (Hartford) 4-1
vince 2º turno (Providence) 4-2
perde semifinali (Wilkes-Barre) 3-4
2008-09 Atlantic 80 39 31 - 3 7 88 249 239 perde 1º turno (Providence) 1-4
2009-10 Atlantic 80 45 24 - 7 4 101 244 214 perde 1º turno (Manchester) 0-4
2010-11 Atlantic 80 47 24 - 7 2 103 280 238 vince 1º turno (Connecticut) 4-2
perde 2º turno (Binghamton) 2-4
2011-12 Atlantic 76 36 31 - 4 5 81 223 254
2012-13 Atlantic 76 41 30 - 3 2 87 230 233 perde 1º turno (Syracuse) 0-3
2013-14 Atlantic 76 24 39 - 3 10 61 222 284

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Hockeisti su ghiaccio dei Portland Pirates.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Allenatori dei Portland Pirates.

Record e statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Gol: 41 Canada Michel Picard (1993-94)
Assist: 73 Canada Jeff Nelson (1993-94)
Punti: 107 Canada Jeff Nelson (1993-94)
Minuti di penalità: 355 Canada Mark Major (1997-98)
Media gol subiti: 1.99 Canada Maxime Ouellet (2003-04)
Parate %: .930 Canada Maxime Ouellet (2003-04)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Gol: 147 Canada Kent Hulst
Assist: 224 Canada Andrew Brunette
Punti: 360 Canada Kent Hulst
Penalità in minuti: 797 Canada Kevin Kaminski
Vittorie: 79 Canada Martin Brochu
Shutout: 17 Canada Maxime Ouellet
Partite giocate: 473 Canada Maxime Ouellet

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Premi di squadra[modifica | modifica wikitesto]

1993-1994
1993-1994, 1995-1996
2005-2006
2005-2006

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Jim Carey: 1994-1995
Martin Brochu: 1999-2000
Jim Carey: 1994-1995
Jaroslav Svejkovský: 1995-1996
Nathan Gerbe: 2008-2009
Tyler Ennis: 2009-2010
Luke Adam: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pirates ink Eric Fenton, Sun Journal. URL consultato il 20-11-2011.
  2. ^ (EN) Sabres to parent Portland, buffalonews.com, 10-06-2008. URL consultato il 20-11-2011 (archiviato dall'url originale il 13-06-2008).
  3. ^ (EN) AP Source: Sabres interested in AHL Rochester, Associated Press. URL consultato il 20-11-2011.
  4. ^ (EN) Coyotes enter into AHL agreement with Portland, Fox News, 27-06-2011. URL consultato il 20-11-2011.
  5. ^ (EN) Portland Pirates Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 18-08-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio