Underground Kingz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UGK
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Southern rap
Periodo di attività 1987-2009
Album pubblicati 11
Studio 9
Raccolte 2

UGK (acronimo di Underground Kingz) è stato un duo hip hop nato a Port Arthur (Texas), formato nel 1987 da due amici di lunga data:

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il duo UGK pubblica il suo primo album nel 1988, dal titolo The Southern Way, e distribuito da una etichetta discografica locale chiamata Big Tyme Records tramite musicassetta. Nel 1992, attraggono l'attenzione Jive Records che propone loro un contratto per cinque dischi, il loro album di debutto per la major Too Hard to Swallow viene pubblicato più tardi nello stesso anno, il 10 novembre. L'album contiene diverse nuove canzoni ma anche altre provenienti dal precedente The Southern Way. Tuttavia, altri brani inizialmente inclusi sono stati tagliati all'ultimo minuto ufficialmente per il contenuto troppo esplicito. Cinque di questi brani sono stati poi raccolti in un EP distribuito dalla Big Tyme Records con l'appropriato titolo Banned.

Il successivo album Super Tight viene pubblicato due anni dopo il 30 agosto ed entra nel Billboard 200, anche se solo alla posizione n.95. Altri due anni passano per la realizzazione del loro terzo album per la Jive, intitolato Ridin' Dirty. Il disco va molto meglio dei suoi predecessori, salendo fino alla 15ma posizione. Dopo questa pubblicazione il duo rimane in silenzio per cinque anni, nei quali si limitano ad apparizioni di alto profilo come nella hit del 2000 di Jay-Z "Big Pimpin", e nel brano dei Three 6 Mafia "Sippin' on Some Sizzurp" dello stesso anno. Entrambe le collaborazioni incrementano la loro reputazione ed aiutano ad aumentare l'interesse per i progetti a cui stanno lavorando. La Jive non riesce a capitalizzare questo interesse per il duo, e l'uscita nel 2001 di Dirty Money passa quasi sotto silenzio.

Altri problemi per l'UGK sorgono nel 2002 quando Pimp C viene incarcerato il 28 gennaio per rapina a mano armata. Per il tempo della detenzione, Bun B lavora a collaborazioni con altri artisti per portare avanti la richiesta di scarcerazione del compagno. Durante questo periodo, la Jive pubblica il Best of UGK così come una versione Chopped and screwed remix dell'album.

Come risultato della detenzione di Pimp C, entrambi i membri dell'UGK iniziano carriere soliste più che altro per necessità. La Rap-A-Lot Records pubblica l'album di debutto come solista di Pimp C Sweet James Jones Stories, il 1º marzo 2005. Bun B più tardi farà la stessa cosa con Trill il 18 ottobre 2005, entrando al n.6 della Billboard 200 e successivamente salendo al n.1 della Top R&B/Hip-hop Album chart, diventando poi disco d'oro.

Il 30 dicembre 2005, Pimp C viene scarcerato sulla parola fino a dicembre 2009 e si rimette a lavorare sul suo prossimo album intitolato Pimpalation, pubblicato nel 2006. Il duo ha poi dichiarato la data di uscita del loro ultimo lavoro (che poi si sarebbe rivelato il penultimo): 7 agosto 2007, ed il disco si intitolerà Underground Kingz. Successivamente, Bun B farà uscire nel 2009 un album intitolato UGK 4 Life, dedicato proprio a Pimp C, improvvisamente deceduto il 4 dicembre 2007 in una stanza d'albergo in seguito a un'overdose di farmaci e che tra l'altro contiene anche alcuni brani dove appare lo stesso Pimp C, essendo stati registrati prima della sua morte.

UGK 4 Life si rivela quindi essere l'ultimo album vero e proprio del duo e può essere considerato anche il primo album postumo di Pimp C.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]