Trattato di Portsmouth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trattato di Portsmouth
Treaty of Portsmouth.jpg
Contesto Guerra russo-giapponese
Firma 5 settembre 1905
Luogo Portsmouth (New Hampshire), Stati Uniti Stati Uniti
Condizioni Cessione da parte dell'Impero Russo al Giappone di Port Arthur e della metà sud di Sakhalin e del protettorato russo sulla Corea e della Manciuria meridionale.
Parti Impero russo Impero russo
Giappone Giappone
Firmatari Sergei Witte
Roman Rosen
Komura Jutarō
Takahira Kogorō
voci di trattati presenti su Wikipedia

Il Trattato di Portsmouth fu firmato nell'omonima città del New Hampshire il 5 settembre 1905, riguardante la Guerra russo-giapponese, cominciata l'anno prima e finita da poco, sotto le pressioni del presidente USA Theodore Roosevelt. Il Giappone otteneva la base di Port Arthur e la metà sud dell'isola di Sakhalin, ponendo inoltre una sorta di protettorato sulla Corea e in Manciuria meridionale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE7630611-2