Penisola di Liaodong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Penisola di Liaodong

La penisola di Liáodōng (in cinese 辽东半岛 o 遼東半島) è una penisola nella provincia di Liáoníng, nel nord-est della Cina, un tempo anche nota come Manciuria sud-orientale. Liáodōng significa a oriente del Liáo, un fiume che nel periodo degli Stati Combattenti separava questa provincia dalla provincia di Liáoxī (cinese: 辽西 o 遼西), che era a ovest del Liáo.

La penisola di Liáodōng si estende nel mar Giallo dal nord, separando il Mare di Bohai dalla Baia di Corea. È formata da un'estensione dei monti Changbai Shan.

Il porto principale della penisola di Liáodōng è Dalian. Un altro porto importante è Lushun, precedentemente chiamato Port Arthur.

Storicamente, la penisola fu importante durante le guerre sino-giapponese e russo-giapponese della fine del XIX e degli inizi del XX secolo.

Voci correlate [modifica | modifica sorgente]

Concessione del Kwantung

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Cina Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cina