Tonsura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una tonsura romana (particolare da Beato Angelico, Cristo deriso, 1440-41 circa)

La tonsura è il rito che precedeva il conferimento degli ordini sacri e indica la consacrazione a Dio. Tale rito consisteva essenzialmente nel taglio di cinque ciocche di capelli, come simbolica forma di rinuncia al mondo da parte dell'aspirante chierico. La forma che i capelli assumono viene infatti detta chierica.

In origine aveva forme diverse; si stabilizzò come rito nel VII secolo, separandosi dal conferimento del primo ordine e venendo riservata al vescovo. Secondo il disposto del motu proprio Ministeria quaedam di papa Paolo VI del 15 agosto 1972 la «Prima Tonsura non viene più conferita» a partire dal 1º gennaio 1973 [1]. Tuttavia, alcuni istituti hanno ottenuto il permesso di continuare a conferire la tonsura: la Fraternità Sacerdotale San Pietro, l'Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote e l'Amministrazione apostolica personale San Giovanni Maria Vianney.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Motu proprio Ministeria quaedam

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo