Todd MacCulloch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Todd MacCulloch
Todd MacCulloch playing pinball cropped.jpg
Todd MacCulloch nel 2012
Dati biografici
Nome Todd Carlyle MacCulloch
Nazionalità Canada Canada
Altezza 213 cm
Peso 127 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Ritirato 2003
Carriera
Giovanili

1995-1999
Shaftesbury High School
Wash. Huskies Wash. Huskies
Squadre di club
1999-2001 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 119
2001-2002 New Jersey Nets N.J. Nets 62
2002-2003 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 42
Nazionale
1995-2001 Canada Canada
Palmarès
Transparent.png Campionati Americani
Argento Porto Rico 1999
Bronzo Argentina 2001
FISU International University Sport Federation.svg Universiadi
Bronzo Fukuoka 1995
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Todd Carlyle MacCulloch (Winnipeg, 27 gennaio 1976) è un ex cestista canadese, professionista nella NBA.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava nel ruolo di centro, sfruttando i suoi 2,13 metri di altezza. È un lungo più fisico che atletico, con una notevole tecnica nel gioco in post basso (soprattutto in attacco). Si è ritirato molto prematuramente, a causa di disturbi neuromuscolari ai piedi.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

MacCulloch ebbe una carriera collegiale assai promettente, guidando per tre anni consecutivi la NCAA nella percentuale dal campo (sempre sopra il 65%), cosa riuscita fino ad allora soltanto a Jerry Lucas. Raggiunse inoltre medie superiori ai 18 punti e 10 rimbalzi a partita.

Al draft NBA 1999 venne scelto al 2º giro di chiamate dai Philadelphia 76ers; nelle sue prime due stagioni a Philadelphia MacCulloch ebbe uno spazio molto limitato. Nel 2002 venne scambiato con i New Jersey Nets, con i quali riuscì invece a conquistarsi la presenza in campo per più di 20 minuti a partita; ciò gli consentì di produrre buone cifre, da 9,7 punti e 6,1 rimbalzi di media, contribuendo in modo sostanzioso al raggiungimento delle Finals. Nel 2003 tornò a giocare per i 76ers, dove gli venne stavolta concesso un minutaggio di rilievo. Durante i 4 anni di carriera, MacCulloch si era distinto per le buonissime percentuali di tiro (54,1%), spiccando nel 2001 con un 58,9%, primo della NBA.

Nell'estate 2003 è stato costretto ad annunciare un ritiro molto prematuro e doloroso, scelta obbligata dalla malattia di Charcot-Marie-Tooth, che ha affetto i suoi piedi impedendogli di proseguire l'attività agonistica. Attualmente è il commentatore ufficiale ai microfoni dei Philadelphia 76ers.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]