Tibareni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

I tibareni (georgiano: ტიბერია, greco: Τιβαρηνοί, tibarenoi; tubal, tabal, thobeles in Flavio Giuseppe) era un antico popolo riportato dagli autori classici quali Erodoto, Senofonte, Strabone e altri. Nel periodo classico, insieme ad altre tribù, i calibi e i mossineci, venivano considerati i fondatori della metallurgia. Queste tre tribù confinavano ancora l'una con l'altra, lungo la costa anatolica del Mar Nero (antico Ponto), ai tempi dell'impero romano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]