The Andy Griffith Show

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Andy Griffith Show
Andy Griffith Don Knotts Jim Nabors Andy Griffith Show 1963.JPG
Foto pubblicitaria della serie. Da sinistra, Andy Taylor (Andy Griffith), il vice sceriffo Barney Fife (Don Knotts) e Gomer Pyle (Jim Nabors).
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1960-1968
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 8
Episodi 249
Durata 30 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore 159 in bianco e nero, 90 a colori
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Produttore Aaron Rube
Produttore esecutivo Sheldon Leonard
Casa di produzione Danny Thomas Enterprises, Mayberry Enterprises
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 3 ottobre 1960
Al 1º aprile 1968
Rete televisiva CBS
Opere audiovisive correlate
Originaria The Danny Thomas Show (episodio Danny meets Andy Griffith)
Seguiti Mayberry R.F.D.
Return to Mayberry
Spin-off Gomer Pyle, U.S.M.C.
Andy Griffith con il piccolo Ron Howard (1961).
Il vice sceriffo Barney Fife (Don Knotts) e Gomer Pyle (Jim Nabors).

The Andy Griffith Show è una serie televisiva statunitense in 249 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 8 stagioni dal 1960 al 1968.

La serie è uno spin-off dell'episodio Danny meets Andy Griffith della serie televisiva The Danny Thomas Show e ha a sua volta generato uno spin-off, la serie TV Gomer Pyle, U.S.M.C. (1964-1969). The Andy Griffith Show generò anche un sequel, la serie Mayberry R.F.D. (1968-1971), e un film per la televisione nel 1986, Return to Mayberry.

La serie fu un grande successo in termini di share e terminò con la sua ultima stagione al primo posto nella classifica degli ascolti. Anche se né Griffith, né la serie vinsero premi durante gli otto anni di trasmissione, gli attori Don Knotts e Frances Bavier vinsero un totale di sei Emmy Awards.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Andy Taylor è uno sceriffo vedovo della cittadina immaginaria di Mayberry, nel North Carolina. La sua vita viene complicata da un vice-sceriffo inetto, Barney Fife, una zia e governante zitella, la zia Bee, e un figlio, Opie (Ron Howard, accreditato come Ronny Howard). I locali buoni a nulla, gli amici imbranati, e fidanzate dal temperamento complicato gli creano ulteriori grattacapi.

Tuttavia, la sua capacità di risolvere i problemi della comunità con la calma, la mediazione e la conciliazione lo rendono popolare tra i suoi concittadini. Il vice Barney Fife viene presentato come cugino di Andy nei primi episodi, ma non è vi è più alcun riferimento alla parentela negli episodi successivi. Andy socializza con gli amici dal barbiere nella Main Street e organizza appuntamenti con diverse donne nel corso delle prime due stagioni (Elinor Donahue colleziona 12 apparizioni nel ruolo della fidanzata di Andy, Ellie Walker, nella prima stagione) fino a quando un'insegnante diventa il suo costante interesse nella terza stagione. Con il figlio, Andy organizza battute di pesca o passa il tempo in tranquille serate sotto il portico con la zia.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Sceriffo Andy Taylor (249 episodi, 1960-1968), interpretato da Andy Griffith.
  • Opie Taylor (209 episodi, 1960-1968), interpretato da Ron Howard.
  • zia Bee Taylor (176 episodi, 1960-1968), interpretato da Frances Bavier.
  • Barney Fife (141 episodi, 1960-1968), interpretato da Don Knotts.
  • Goober Pyle (86 episodi, 1964-1968), interpretato da George Lindsey. Questo personaggio generò lo spin-off Gomer Pyle, U.S.M.C. (1964-1969).
  • Floyd Lawson (80 episodi, 1961-1967), interpretato da Howard McNear.
  • Helen Crump (66 episodi, 1963-1968), interpretato da Aneta Corsaut.
  • Howard Sprague (38 episodi, 1966-1968), interpretato da Jack Dodson.
  • Otis Campbell (32 episodi, 1960-1966), interpretato da Hal Smith.
  • Clara Edwards (32 episodi, 1961-1968), interpretato da Hope Summers.
  • Thelma Lou (26 episodi, 1961-1966), interpretato da Betty Lynn.
  • Gomer Pyle (23 episodi, 1962-1964), interpretato da Jim Nabors.
  • Emmett Clark (16 episodi, 1967-1968), interpretato da Paul Hartman.
  • Martha Clark (15 episodi, 1962-1968), interpretato da Mary Lansing.
  • Jud Fletcher (14 episodi, 1960-1966), interpretato da Burt Mustin.
  • Joe Waters (14 episodi, 1961-1963), interpretato da Robert McQuain.
  • Ellie Walker (12 episodi, 1960-1961), interpretato da Elinor Donahue.
  • Johnny Paul Jason (12 episodi, 1962-1966), interpretato da Richard Keith.
  • Warren Ferguson (11 episodi, 1965-1966), interpretato da Jack Burns.
  • Mayor Pike (11 episodi, 1960-1962), interpretato da Dick Elliott.
  • Arnold Bailey (9 episodi, 1966-1968), interpretato da Sheldon Collins.
  • Clarence 'Doc' Mallory (8 episodi, 1962-1967), interpretato da Allan Melvin.
  • Howie Pruitt (8 episodi, 1963-1965), interpretato da Dennis Rush.
  • Ernest T. Bass (8 episodi, 1963-1965), interpretato da Howard Morris.
  • Karen Burgess (8 episodi, 1963-1966), interpretato da Ronda Jeter.
  • sindaco Roy Stoner (7 episodi, 1962-1963), interpretato da Parley Baer.
  • Asa Breeney (7 episodi, 1962-1967), interpretato da Charles P. Thompson.
  • Briscoe Darling (6 episodi, 1963-1966), interpretato da Denver Pyle.
  • Charlene Darling Wash (6 episodi, 1963-1968), interpretato da Maggie Peterson.
  • reverendo Hobart M. Tucker (6 episodi, 1963-1968), interpretato da William Keene.
  • Wally (6 episodi, 1960-1963), interpretato da Norman Leavitt.
  • Emma Brand (6 episodi, 1960-1962), interpretato da Cheerio Meredith.
  • Rafe Hollister (6 episodi, 1961-1963), interpretato da Jack Prince.
  • Bernice (6 episodi, 1962-1966), interpretato da Janet Stewart.
  • Betsy (6 episodi, 1960-1967), interpretato da Joy Ellison.
  • Doug Darling (6 episodi, 1963-1966), interpretato da Doug Dillard.
  • Rodney Darling (6 episodi, 1963-1966), interpretato da Rodney Dillard.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Danny Thomas Enterprises e Mayberry Enterprises[1] e girata negli studios della Desilu Studios, della Paramount, della RKO Pictures e della Ren-Mar in California.[2]

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1960 al 1968 sulla rete televisiva CBS. È stata poi pubblicata in VHS e in DVD negli Stati Uniti in diverse riedizioni.[1]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[4]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale
Prima stagione 32 1960-1961
Seconda stagione 31 1961-1962
Terza stagione 32 1962-1963
Quarta stagione 32 1963-1964
Quinta stagione 32 1964-1965
Sesta stagione 30 1965-1966
Settima stagione 30 1966-1967
Ottava stagione 30 1967-1968

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b The Andy Griffith Show - Crediti compagnia. URL consultato il 29 novembre 2011.
  2. ^ The Andy Griffith Show - Luoghi delle riprese. URL consultato il 29 novembre 2011.
  3. ^ The Andy Griffith Show - Cast e credit completi. URL consultato il 29 novembre 2011.
  4. ^ The Andy Griffith Show - Date di uscita. URL consultato il 29 novembre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione