Tetraogallus caspius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tetraogallo del Caspio
Tetraogallus caspius.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Perdicinae
Genere Tetraogallus
Specie T. caspius
Nomenclatura binomiale
Tetraogallus caspius
Gmelin, 1784

Il tetraogallo del Caspio (Tetraogallus caspius Gmelin, 1784) è un uccello della famiglia Phasianidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una specie stanziale, nelle zone montuose della Turchia, Armenia, Kurdistan e Iran nord-occidentale.

Vive nelle zone alpine tra i 1.800 e i 3000 metri in zone con scarsa vegetazione.

Morfologia[modifica | modifica sorgente]

Ha una lunghezza di 65 cm ed è simile al tetraogallo del caucaso ma più grande con striature lungo i lati del collo le parti superiori sono grige con striature sottili di color ocra e i bordi delle piuma sono bordati di color ocra.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Simile agli altri galli delle nevi.In caso di pericolo si nasconde tra le rocce.Il volo è rapido e sicuro.

Verso[modifica | modifica sorgente]

Il verso è simile a un dolce uil-uil.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

La riproduzione avviene in primavera depone da 6 a 10 uova di color argilla con macchie di color ruggine.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di vegetali.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli