Stanley Jordan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Jordan
Fotografia di Stanley Jordan
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Jazz
Fusion
Musica elettronica
Periodo di attività 1982 – in attività
Strumento Chitarra elettrica
Etichetta Blue Note Records
Capitol Records
EMI
Sito web

Stanley Jordan (Chicago, 31 luglio 1959) è un chitarrista statunitense, conosciuto per il suo contributo dato allo sviluppo della tecnica chitarristica jazz composta principalmente da hammer-on, pull-off e tapping.

Ha ricevuto un Bachelor in composizione e musica digitale all'università di Princeton nel 1981, studiando assieme a molti importanti artisti della musica digitale come Paul Lansky e Milton Babbitt.

Nel 2004 Stanley Jordan pubblica in Usa l'album "Dreams of peace" [1] in collaborazione con la band Italiana Novecento. L'album, prodotto da Lino Nicolosi e Pino Nicolosi, è stato pubblicato in America da Favored Nations l'etichetta fondata dal chitarrista Steve Vai, e arriva al top delle classifica radio Americane.

Film[modifica | modifica sorgente]

Jordan appare in un cameo nel film di Blake Edwards Appuntamento al buio (1987), con Bruce Willis e Kim Basinger.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • 1982 - Touch Sensitive [1]
  • 1985 - Magic Touch
  • 1986 - Standards, Vol. 1
  • 1988 - Flying Home
  • 1990 - Cornucopia
  • 1991 - Stolen Moments
  • 1994 - Bolero
  • 1995 - The Best of Stanley Jordan
  • 1998 - Stanley Jordan Live in New York
  • 2003 - Relaxing Music for Difficult Situations, I
  • 2004 - Ragas
  • 2004 - Dreams of Peace
  • 2008 - State of Nature
  • 2011 - Friends

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato che questo album non è citato nel sito ufficiale, potrebbe non essere considerato da Jordan come elemento della sua discografia

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59272441 LCCN: n92041199

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie