Sportverein 1916 Sandhausen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sportverein 1916 Sandhausen e.V.
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Nero (Bordato).png bianco-nero
Dati societari
Città Sandhausen
Paese Germania Germania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Germany.svg DFB
Campionato 2. Bundesliga
Fondazione 1916
Presidente Germania Jürgen Machmeier
Allenatore Germania Alois Schwartz
Stadio Hardtwaldstadion
(10.600 posti)
Sito web www.svsandhausen.de
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Sportverein 1916 Sandhausen e.V., abbreviata SV Sandhausen, è una società calcistica tedesca di Sandhausen, Baden-Württemberg. Attualmente milita in 2. Fußball-Bundesliga, la seconda serie del calcio tedesco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato il 1º agosto 1916. Dopo un inizio difficile dovuto a problemi finanziari, superò in modo costante le basse divisioni fino a quando non raggiunse la promozione in Gauliga Baden nel 1930; la permanenza però fu breve e al termine del campionato la squadra retrocesse.

Nel 1943 il Sandhausen si unì con TSV Walldorf e VfB Wiesloch per formare il KSG Walldorf-Wiesloch; questa fusione fu necessaria per poter giocare durante il tempo di guerra. Alla fine della seconda guerra mondiale la squadra fu sciolta e l'SG Sandhausen fu ricostituito nel tardo 1945 e una mezza dozzina di anni dopo riacquistò la denominazione originale.

La compagine giocò in Landesliga o in 2.Amateurliga fino al 1956, anno in cui venne promossa in Amateurliga Nordbaden. Nel 1977 fu vice-campione della divisione ed avanzò in Oberliga Baden-Württemberg, dove conquistò buoni piazzamenti nel corso degli anni. Il club fu campione di Oberliga per tre volte durante gli anni ottanta e campione delle squadre amatori nel 1993. Vinse nuovamente l'Oberliga nel 1995, nel 2000 e grazie alla vittoria del 2007 è riuscito ad avanzare in Regionalliga Süd (III).

La stagione 2007-2008 fu positiva per la squadra che si è accontentata di una comoda promozione in 3. Liga, anche se, per un periodo, ha lottato nella conquista all'accesso in 2. Bundesliga.

Il 21 aprile 2012, grazie al successo per 2-1 sul campo del Preußen Münster, la squadra ottenne con due giornate di anticipo dalla fine del campionato la certezza matematica della promozione in 2. Liga, la prima della propria storia.[1][2]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 22 luglio 2014:[3]

N. Ruolo Giocatore
1 Austria P Marco Knaller
3 Slovacchia P Radoslav Zabavník
4 Germania D Max Müller
5 Germania D Daniel Schulz
6 Germania C Denis Linsmayer
7 Germania C Marco Thiede
8 Germania A Nicky Adler
9 Germania A Aziz Bouhaddouz
10 Germania C Robert Zillner
11 Germania D Moritz Kuhn
12 Stati Uniti A Andrew Wooten
13 Germania A René Gartler
14 Germania D Tim Kister
15 Germania C Alexander Bieler
17 Germania D Florian Hübner
N. Ruolo Giocatore
19 Albania D Leart Paqarada
20 Germania C Jim-Patrick Müller
21 Germania C Manuel Stiefler
22 Germania P Michael Hiegl
23 Germania C Kevin Kratz
24 Germania C Simon Tüting
26 Germania A Ranisav Jovanović
27 Nigeria D Seyi Olajengbesi
30 Germania D Lukas Kübler
31 Austria C Stefan Kulovits
32 Germania D Timo Achenbach
33 Germania P Manuel Riemann
34 Francia D Marc Pfertzel
36 Germania P Dominik Machmeier

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Die wunderbare Geschichte des SV Sandhausen, in: Der Spiegel, 22.04.2012
  2. ^ 3. Liga: Tabelle und Ergebnisse: 36. Spieltag, in: Der Spiegel
  3. ^ SV Sandhausen .:. Kader 2011/2012 (DE) weltfussball.de, accessed: 18 September 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio