Silke Lippok

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Silke Lippok
Silke Lippok.jpg
Silke Lippok nel 2012
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 171 cm
Peso 68 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirata 2015
Palmarès
Mondiali 0 0 1
Europei di nuoto 2 2 1
Europei in vasca corta 1 1 0
Mondiali giovanili 0 2 0
Europei giovanili 9 4 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 25 aprile 2015

Silke Lippok (Pforzheim, 31 gennaio 1994) è un'ex nuotatrice tedesca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Debutta in ambito internazionale partecipando ai mondiali giovanili di nuoto 2008, disputati a Monterrey, dove conquista due medaglie d'argento. Nel 2009, agli europei giovanili di Praga vince quattro medaglie d'oro e due d'argento stabilendo anche il record europeo giovanile dei 100 m stile libero col tempo di 55''02.[1] Agli europei giovanili 2010 di Helsinki si impone nuovamente collezionando cinque ori e due argenti.

Sale alla ribalta come ragazza prodigio conquistando una medaglia d'oro, una d'argento e una di bronzo agli europei 2010 di Budapest all'età di soli 16 anni. Raggiunge il gradino più alto del podio grazie alla staffetta 4x100 m stile libero, mentre nei 200 m stile libero guadagna l'argento realizzando il tempo di 1'56''98. Il bronzo arriva invece dalla staffetta 4x100 m misti. Due anni dopo partecipa alle Olimpiadi di Londra 2012 piazzandosi al 13º posto nei 200 m stile libero, oltre a prendere parte anche alle staffette 4x100 m stile libero e 4x200 m stile libero raggiungendo rispettivamente il 9º e l'11º posto.

Silke Lippok si è ritirata nell'aprile 2015 in seguito a una lunga serie di infortuni e problemi fisici, affermando di volersi concentrare sul conseguimento della laurea in psicologia[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2011 - Shanghai: bronzo nella staffetta 4x100 metri stile libero.
2010 - Budapest: oro nella 4x100 m sl, argento nei 200 m sl, bronzo nella 4x100 m misti.
2012 - Debrecen: oro nella staffetta 4x100m sl, argento nei 200m sl.
2010 - Eindhoven: argento nei 200m sl.
2011 - Stettino: oro nei 200m sl.
2008 - Monterrey: argento nei 100 m sl, argento nella 4x100 m sl.
2009 - Praga: oro nei 50 m sl, nei 100 m sl, nella 4x100 m sl e nella 4x100 m misti, argento nei 200 m sl e nella 4x200 m sl.
2010 - Helsinki: oro nei 100 m sl, nei 200 m sl, nella 4x100 m sl, nella 4x200 m sl e nella 4x100 m misti, argento nei 50 m sl, nei 50 m farfalla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Result details
  2. ^ Stefano Arcobelli, Silke non lotta più in Questione di stile, 24 aprile 2015. URL consultato il 25 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]