Sei Nazioni femminile 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sei Nazioni 2013
Competizione Sei Nazioni femminile
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 18ª
Date 2013
Partecipanti 6
Formula Girone singolo
Risultati
Vincitore Irlanda Irlanda
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012 2014 Right arrow.svg

Il Sei Nazioni femminile 2013 (ingl. 2013 Women's Six Nations Championship, fr. Tournoi des six nations féminin 2013 ) è la 12ª edizione del torneo rugbistico che vede annualmente confrontarsi le Nazionali femminili di Galles, Inghilterra, Irlanda, Scozia, Francia e Italia, nonché la 18ª in assoluto considerando anche le edizioni dell'Home Championship e del Cinque Nazioni.

Si svolge dal 2 febbraio al 18 marzo 2013.

L'Irlanda si è aggiudicata per la prima volta assoluta il torneo, complessivo di Grande Slam, interrompendo la striscia di vittorie dell'Inghilterra, che ha vinto ininterrottamente il torneo dal 2006 al 2012.

1ª giornata[modifica | modifica sorgente]

Rovato
2 febbraio 2013, ore 14:30 UTC+1
Italia Italia 13 – 12
referto
Francia Francia Stadio Pagani (2 000 spett.)
Arbitro Inghilterra Claire Hodnett

Esher
2 febbraio 2013, ore 14 UTC
Inghilterra Inghilterra 76 – 0
referto
Scozia Scozia Esher Rugby Club (760 spett.)
Arbitro Francia Christine Bigaran

Port Talbot
3 febbraio 2013, ore 13:30 UTC
Galles Galles 10 – 12
referto
Irlanda Irlanda Talbot Athletic Ground
Arbitro Inghilterra Claire Daniels

2ª giornata[modifica | modifica sorgente]

Laon
8 febbraio 2013, ore 18:30 UTC+1
Francia Francia 32 – 0
referto
Galles Galles Stadium Marcel Levindrey
Arbitro Italia Federica Guerzoni

Ashbourne
9 febbraio 2013, ore 14:00 UTC
Irlanda Irlanda 25 – 0
referto
Inghilterra Inghilterra Archerstown Road
Arbitro Italia Andrea Spadoni

Dundee
10 febbraio 2013, ore 14:00 UTC
Scozia Scozia 0 – 8
referto
Italia Italia Mayfield Playing Fields
Arbitro Canada Sherry Trumbull

3ª giornata[modifica | modifica sorgente]

Lasswade
23 febbraio 2013, ore 14:00 UTC
Scozia Scozia 3 – 30
referto
Irlanda Irlanda New Hawthornden Stadium
Arbitro Galles Simon Rees

Twickenham
23 febbraio 2013, ore 19:20 UTC
Inghilterra Inghilterra 20 – 30
referto
Francia Francia Twickenham
Arbitro Scozia Cammy Rudkin

Benevento
24 febbraio 2013, ore 14:30 UTC+1
Italia Italia 15 – 16
referto
Galles Galles Stadio Pacevecchia
Arbitro Francia Sylvie Bros

4ª giornata[modifica | modifica sorgente]

Ashbourne
8 marzo 2013, ore 19:30 UTC
Irlanda Irlanda 15 – 10
referto
Francia Francia Ashbourne RFC (3 500 spett.)

Esher
9 marzo 2013, ore 13:00 UTC
Inghilterra Inghilterra 34 – 0
referto
Italia Italia Esher Rugby Club

Glasgow
10 marzo 2013, ore 14:00 UTC
Scozia Scozia 0 – 13
referto
Galles Galles Scotstoun Stadium

5ª giornata[modifica | modifica sorgente]

Digione
15 marzo 2013, ore 18:00 UTC+1
Francia Francia 76 – 0 Scozia Scozia Stade Bourillot

Parabiago
17 marzo 2013, ore 13:30 UTC+1
Italia Italia 3 – 6 Irlanda Irlanda

Port Talbot
17 marzo 2013, ore 14:30 UTC
Galles Galles 16 – 20 Inghilterra Inghilterra Aberavon RFC

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Squadra G V N P P+ P- PT
Irlanda Irlanda 5 5 0 0 88 26 62 10
Francia Francia 5 3 0 2 160 48 112 6
Inghilterra Inghilterra 5 3 0 2 150 71 79 6
Galles Galles 5 2 0 3 55 79 -24 4
Italia Italia 5 2 0 3 39 68 -29 4
Scozia Scozia 5 0 0 5 3 203 -200 0

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby