Scogliere di Dover

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film, vedi Le bianche scogliere di Dover.
Le bianche scogliere di Dover
Le bianche scogliere viste dalla Francia
Mappa del Canale della Manica

Le Bianche scogliere di Dover, immortalate da poeti e da cantanti, si affacciano sul Canale della Manica. Il punto più stretto del canale si trova a South Foreland a 6 chilometri da Dover nella Contea del Kent. Sul continente la località dirimpettaia è Cap Gris-Nez, un capo vicino Calais. Fra questi due punti la distanza minima fra l'Europa e l'Inghilterra è di soli 33 chilometri. La Manica collega il Mare del Nord all'Oceano Atlantico. Nelle giornate limpide è possibile vedere da una parte all'altra del Canale ad occhio nudo.

Traffico marittimo[modifica | modifica wikitesto]

Un enorme traffico di navi mercantili attraversa il Canale della Manica collegando l'Oceano Atlantico al Mare del Nord e al Mar Baltico, evitando la rotta più pericolosa a nord della Gran Bretagna. Il Canale è uno dei più trafficati tratti di mare al mondo essendo attraversato da oltre 400 navi mercantili al giorno. Ciò comporta una stretta sorveglianza, 24 ore su 24, da parte della Guardia Costiera. A questo traffico si aggiungono i traghetti che fanno la spola fra Dover e Calais. Fino all'apertura del Tunnel della Manica, avvenuta nel 1990, questo traffico era molto più intenso di quello attuale in quanto doveva espletare completamente sia il trasporto di persone che di merci. Il Tunnel corre sotto il Canale ad un livello medio di 45 metri sotto il fondo del mare.

Composizione geologica delle rocce[modifica | modifica wikitesto]

Si crede che il Canale sia stato creato per erosione del mare. In un tempo molto remoto, esisteva una immensa foresta fra la sponda dell'isola britannica ed il continente Europa. La dimostrazione di quanto asserito è la scogliera bianca, identica a quella di Dover, esistente vicino a Calais in Francia. La composizione predominante della costa britannica e francese, oltre che del fondale marino, è di calcare a tessitura molto fine, composto principalmente da una specie fossile di protozoi appartenente alla classe Granuloreticulosea i cui maggiori rappresentanti sono i foraminiferi. I foraminiferi sono un gruppo di amebe marine che secernono un guscio calcareo, la morte e il deposito sui fondali marini di tali organismi ha permesso nel corso di millenni la formazione di tali scogliere. I segni dell'erosione sono ben visibili sia sulle Bianche scogliere di Dover che su quelle di Cap Gris-Nez in Francia.

Attraversamento inusuale[modifica | modifica wikitesto]

Normalmente il mezzo più sicuro per attraversare il canale è a bordo di una imbarcazione. Spesso, comunque, sia con mezzi fra i più strani o a nuoto, molti cercano di attraversare il Canale per stabilire qualche record. La partenza avviene dalla costa britannica in quanto la legge francese è molto severa contro coloro che effettuano questi tentativi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]