Scapolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monaco che indossa lo scapolare
Monaci cistercensi al lavoro nei campi, visibile lo scapolare nero sulla veste bianca

Lo Scapolare (dal latino scapula, spalla) è una parte dell'abito religioso indossato dai monaci.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo scapolare consiste in una striscia di stoffa con apertura per la testa, pendente sul petto e sul dorso. Talvolta, unito allo scapolare, vi è anche il cappuccio.

Viene portato anche a scopo devozionale (piccolo scapolare o abitino) in onore della Vergine Maria, di Santi, o di particolari devozioni.

Esistono molti tipi di scapolari, i più conosciuti sono gli scapolari:

  • dei Domenicani (bianco)
  • dei Cistercensi (nero)
  • dei Premostratensi (bianco)
  • dei Carmelitani (marrone o nero)
  • dei Mercedari (bianco)
  • dei Trinitari (bianco con croce rossa e blu)
  • della Passione (rosso) (Vincenziani)
  • della Passione e Croce (nero) (Passionisti)
  • dell'Addolorata (nero) (Servi di Maria)
  • di San Giuseppe
  • di San Michele
  • di San Francesco
  • di Sant'Antonio (Terziari)
  • della Beata Vergine degli Infermi (Chierici Regolari di San Camillo)
  • del Buon Consiglio (Agostiniani)
  • del Santo Volto
  • del Sacro Cuore
  • del Sacro Cuore di Gesù e Maria
  • di San Benedetto (Terziari Benedettini)
  • San Francesco di Paola
  • dell'Immacolata
  • del Sacro Cuore di Maria
  • del Preziosissimo Sangue
  • di San Domenico Savio
  • di San Domenico (Terziari Ordine Domenicano)
  • della Resilienza Cattolica o degli Arcieri di Nostra Signora della Tenda per gli "ultimi tempi"

Esistono inoltre altri Scapolari non ancora approvati o approvati dalle autorità ecclesiastiche locali:

Scapolare di Benedizione e Protezione (Maria Giulia JAHENNY) Francia

Scapolare di San Nicolas (Gladys Quiroga de Motta) Argentina

Scapolare di San Charbel

Scapolare United Hearts (Americano??)

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo scapolare era portato in alcuni ordini religiosi, come i benedettini, e copriva le spalle, il dorso e la pancia ed aveva, per gli uomini, un cappuccio. Era generalmente un abito di lavoro destinato a proteggere i vestiti ordinari. Progressivamente si è modificato ed ha preso la forma di una striscia di stoffa pendente sul petto e sul dorso fino ai piedi.

Usi particolari[modifica | modifica wikitesto]

I confratelli del Carmine portano questo scapolare durante le processioni in onore alla Vergine del Monte Carmelo e durante il pellegrinaggio da un altare della reposizione ad un altro il giovedì santo. Volgarmente è detto anche "abitino". Se ne trovano anche in miniatura da cucire sulle bretelle della canottiera o comunque di un indumento interno come protezione. In una Bolla dell'11 febbraio 1950 Pio XII invitava a "mettere in prima fila,tra le devozioni mariane, lo scapolare che è alla portata di tutti".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo