Santo & Johnny

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Artista musicale}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Santo & Johnny è stato un duo di chitarristi formato dai fratelli newyorkesi Santo (24 ottobre 1937) e Johnny Farina (30 aprile 1941); il loro sound caratteristico era dovuto all'uso della steel guitar e lap steel guitar (o chitarra hawaiiana), usata da Santo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il loro primo singolo, Sleep Walk, pubblicato nel 1959, era un brano strumentale composto da loro stessi con l'aiuto della madre Ann Farina[senza fonte], che riscosse un notevole successo balzando al primo posto delle classifiche statunitensi Billboard Hot 100 per due settimane. Ad esso fecero seguito altri singoli e numerosi album che raccoglievano soprattutto brani easy-listening e colonne sonore.

Furono molto popolari durante gli anni sessanta e settanta, anche in Italia, dove, prodotti da Federico Monti Arduini[1], noto anche come Il Guardiano del Faro, registrarono molti dischi e guadagnarono il disco d'oro per la loro versione della colonna sonora de Il padrino (1972). Questo brano rimane il più celebre del loro repertorio.

Il duo si sciolse nel 1976 ma Santo Farina ha continuato per anni a esibirsi come solista e ad incidere dischi. Santo suonava la steel guitar e Jonny la chitarra rimica.

Discografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • Le Canzoni del Mare - 1960
  • Se è vero amore - 1967
  • Hush - 1970
  • Maria Elena - 1971
  • Dance Dance Dance - 1974
  • Dolci sogni - 1974
  • Disco d'oro - 1975

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Bianco Natale/Perdonami - 1968
  • Help me/Days of wine and roses - 1968
  • Only you/Scandalo al sole - 1968
  • Love is blue/Hello goodbye - 1968
  • Io per lei/Out of my head - 1969
  • Hey Jude/Monia - 1969
  • Good bye/White bench in the rain - 1969
  • Traces/Guide to love/Maria Elena - 1969
  • Iadora/Street of dark flowers - 1969
  • Midnight cowboy/Wight is wight - 1970
  • Indian love call/Release me - 1970
  • Adagio/Anonimo veneziano - 1971
  • Love story/When we grow up - 1971
  • Tema d'amore(Mozart)/Mozartiana - 1972
  • Il padrino (The Godfather)/Ciaikovskiana - 1972

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fonte: Sito Hit Parade Italia
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica