Lap steel guitar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lap steel guitar
Lap steel guitars (Slingerland, etc), Cowtown Guitars.jpg
Chitarre lap steel.
Informazioni generali
Classificazione 3.2.1.1, 3.2.1.2
Cordofoni composti, con corde parallele alla cassa armonica, a pizzico
Famiglia Liuti a manico lungo
Utilizzo
Musica folk
Musica pop e rock

La lap steel guitar (o, semplicemente, lap steel) è un tipo di chitarra steel, che si suona da seduti, appoggiata sulle cosce (lap, in Inglese, vuol dire effettivamente "grembo"), sprovvista quindi di meccanismi a pedale.

Per estensione il termine si applica allo stesso strumento, anche se sostenuto da una consolle o tenuto all'altezza del ventre da una cinghia più corta del solito.

Fender Champion lap steel.

Vi sono due tipi fondamentali di lap steel:

  • acustica, con una cassa del tutto simile a quella della chitarra spagnola, dreadnought o resofonica (dobro) o ancora di tipo Weissenborn.
  • elettrica, dotata di pick-up come sulle chitarre elettriche.

La steel è detta così perché si suona con una barretta d'acciaio chiamata steel-bar o tone-bar (su accordature non standard dette "aperte"). Le corde non toccano quindi mai la tastiera e i tasti sono ridotti alla semplice funzione di riferimento delle note.

Generalmente le lap hanno sei corde ma si trovano modelli a 7, 8 e persino 10 corde, talvolta dotati di più tastiere indipendenti.

Lo strumento è utilizzato principalmente nella musica hawaiiana, hula e hapa-haole, al country degli anni trenta e quaranta, al western-swing più di recente se ne fa un uso estensivo nel neo-progressive, nel post-rock e nel post metal, come nel caso di David Gilmour dei Pink Floyd, di Ben Harper, dei Red Sparowes e dei Godspeed You! Black Emperor.

Dalla lap è derivata la moderna pedal steel.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica