Santiago de Liniers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Generale Santiago de Liniers

Santiago de Liniers (17531810) è stato un militare, ammiraglio e politico argentino, viceré del Río de la Plata dal 10 febbraio 1807 al 30 giugno 1809.

Nel 1775 divenne ammiraglio al servizio della Spagna e nel 1806 conquistò la città di Buenos Aires sconfiggendo gli Inglesi e respingendoli ad una rapido contrattacco.

Stemma di Santiago de Liniers, viceré del Río de la Plata.[1]

Nel 1807 divenne viceré, ma fu deposto due anni più tardi. Nel 1810 cercò di riprendere il potere, ma fu arresatato e fucilato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Demaría & Molina de Castro, op. cit., p. 322-325.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Viceré del Río de la Plata Successore
Rafael de Sobremonte 1807-1809 Baltasar Hidalgo de Cisneros

Controllo di autorità VIAF: 121792785 LCCN: n88064316